Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Primo concentrato positivo per il Casper: una vittoria e secondo posto conquistato

Girone d'andata della Serie B femminile disputato a Reggio Calabria. Le padrone di casa hanno esultato contro Molfetta grazie al 4-1 finale. Insuccesso arrivato, invece, con Enna

Un momento del concentrato (foto da pagina facebook ufficiale Casper)

Il giorno del grande esordio nella nuova stagione è finalmente arrivato anche per il TT Casper, protagonista del concentrato di andata della Serie B femminile. In città, la squadra reggina ha ospitato la fase iniziale del campionato, riuscendo a piazzarsi al secondo posto dopo una vittoria e una sconfitta.

Le sfide, disputate nella palestra dell’istituto Righi, hanno prima messo a confronto il Casper e l’Asd TT Ausonia Enna. Quest’ultima ha avuto la meglio sulle reggine con il risultato finale di 4-1 grazie ai due successi di Yuliya Markova e Martina Tiritto, avversarie numero uno del girone. L’unico punto messo a segno dalle padrone di casa porta la firma di Chiara Conidi contro Giada Viola.

Archiviata la prima partita, il Casper ha potuto esultare nel secondo incontro del concentrato reggino. L’avversario dell’Asd Tennistavolo Circolo Molfetta è stato battuto con un risultato fotocopia ma a parti invertite rispetto alla gara inaugurale. 4-1 conquistato con le ottime prove di Chiara Conidi e Arianna Creato, in grado di superare anche l’atleta di punta delle ospiti Sofia Minurri, numero 2 di Italia nella categorie Ragazze.

Andando nello specifico delle sfide alla Minurri, Chiara Conidi ha combattuto fino all’ultimo per poi vincere 3-2 grazie al quinto e decisivo set concluso sul 15-13. Per quanto riguarda Arianna Creaco, invece, il suo è stato un netto 3-0 contro Laura Ricci. La terza sfida ha visto impegnata la giovanissima Sofia Episcopo, in grado di superare 3-1 Mirian Piraino. I restanti incontri, Minurri-Creaco e Episcopo-Conidi, sono terminati entrambi sul 3-0. Risultati fondamentali per far guadagnare al Casper la seconda posizione in classifica.

L’ultima partita del concentrato ha permesso alle reggine di riposare e assistere alla sfida tra Enna e Molfetta. Le siciliane hanno avuto la meglio sul 4-1, riuscendo così a conquistare il gradino più alto del podio nella graduatoria del girone.

Terminato il primo appuntamento stagionale, si guarda subito avanti. Il girone di ritorno si giocherà il 14 marzo a Molfetta, data in cui il Casper conta di recuperare l’infortunata Claudia Minutoli, 71esima nella classifica nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo concentrato positivo per il Casper: una vittoria e secondo posto conquistato

ReggioToday è in caricamento