menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Baroni

Marco Baroni

Cosenza-Reggina, Baroni alla vigilia: “Queste gare sono la nostra vita"

Domani sera alle 21 il derby calabrese in Serie B al San Vito-Marulla. Il tecnico amaranto incontra la stampa in conferenza per presentare l’importante sfida salvezza

Ore di grande attesa perché poi sarà derby. Cosenza e Reggina si sfidano nel posticipo della 23esima giornata di Serie B con l’obiettivo di conquistare punti salvezza pesanti e ottenere la supremazia calabrese. 

Gli amaranto, dopo le ultime ottime prestazioni trasformate finalmente in vittorie, sono chiamati ad una partita tatticamente e mentalmente impeccabile per superare una valida squadra come il Cosenza. La vigilia dell’esaltante sfida è stata contraddistinta dalle parole di mister Baroni, intervenuto, come sempre, in conferenza stampa da remoto.

Il sostegno dei tifosi

"I tifosi avevano chiesto impegno e attaccamento ai colori e oggi ci sarà un nuovo momento di condivisione con loro anche se non si possono fare assembramenti. È importante sapere che loro sono sempre con noi e vederli prima di partire lo trovo molto importante. C'è stato lavoro da parte mia e della squadra e adesso l'importanza di questa partita è inutile ricordarla. Come dico sempre ben vengano queste gare importanti perchè sono la nostra vita."

La settimana appena trascorsa

“Tempestilli? Chiaro che quando va via una persona con cui hai lavorato c'è sempre dispiacere, ma noi siamo dei professionisti e io non permetto distrazioni. Dobbiamo lavorare sempre alla ricerca di miglioramenti, sarebbe un errore che non possiamo permetterci pensare di aver fatto qualcosa.

Il Cosenza

“Tremolada? Affrontiamo una gara contro una rivale importante, una squadra che non è quella incontrata all'andata. Adesso è centrata, ha delle risorse importanti sia individuali che come collettivo. Lui come gli altri acquisti hanno completato le caratteristiche della rosa. Rispetto alle ultime partite giocate, non mi aspetto un atteggiamento difensivo da parte loro. Domani sarà una partita che affronteremo ognuno con le sue qualità. 

Timori? La squadra non deve portare in campo la paura di sbagliare, mi sembrano solo alibi. Dobbiamo stare dentro la partita con determinazione, poi ci sono gli avversari. Ancora troppo spesso sbagliamo delle ultime scelte e ha mantenuto un buon equilibrio. Non scendo mai in campo per pensare al pareggio, andiamo lì per cercare di vincere come farà anche il Cosenza. I numeri ed il passato sono fatti per essere sfatati. Guardo il presente e troviamo una squadra che sulla transizione è molto brava. Mi aspetto un bel derby e una bella partita da entrambe le squadre.

Il Cosenza non ha mai vinto in casa? Meglio non dirlo, anche se non credo alla cabala. Ci sono varie componenti. Loro danno del filo da torcere a tutti e troveremo un avversario che farà una partita importante e noi dovremmo essere all'altezza, anzi superiori per voglia e determinazione di prendere la vittoria."

Indisponibili e scelte di formazione

“Menez? Ha lavorato e sta molto meglio. Prima dell'allenamento parlerò con lui. Sono stati fatti accertamenti strumentali su Situm e Micovschi. Quest'ultimo è guarito e vedremo se sarà convocabile. Per Situm credo che servirà ancora qualche giorno.

Novità di schieramento? Dobbiamo andare in campo come ci alleniamo, poi chiaro che sul campo ci possono essere situazioni da poter modificare anche in corsa. Lavoro più su di noi che sull'avversario. Il Cosenza cambia modo di giocare nel secondo tempo e li guardo con rispetto, ma non modifico gli interpreti in base a chi affrontiamo. Si possono fare accorgimenti a gara in corso.

Turnover? Abbiamo un allenamento nel pomeriggio e lo sto ancora valutando. Ci sono i nuovi acquisti che li stiamo integrando. Sono attento anche alle risorse energetiche di giocatori che hanno tirato un po' di più ma lo valuterà oggi. Non cambierà comunque l'atteggiamento."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento