Scomparsa Nuccio Geri, Latella: "Il suo esempio servirà alle nuove generazioni"

Ricco di significato l'ultimo saluto del consigliere comunale allo storico coach della Viola. Società che ha ricordato così l'allenatore: "È una grave perdita per tutta la comunità cestistica reggina"

Nuccio Geri (foto Facebook)

“Un dolore immenso ed impareggiabile”, commenta così Giovanni Latella la scomparsa di Nuccio Geri, uomo da sempre legato allo sport e in particolare alla città da Reggio Calabria, dove ha dato il suo notevole contributo alla crescita della Viola.

Il consigliere comunale con delega allo sport, nel suo commosso e toccante ricordo, spiega che "Nuccio Geri era una persona straordinaria. Mi legava un’amicizia trentennale ed una condivisione costante di idee e spunti sul mondo dello sport reggino. Ha fatto crescere con costanza, passione ed abnegazione generazioni su generazioni di sportivi e gli attestati di stima, sempre costanti durante la sua attività ed oggi, amplificati all’ennesima potenza dopo la sua scomparsa, sono l’esempio lampante del valore umano del Coach reggino.

Il suo esempio di marito premuroso, padre esemplare e sportivo, onnipresente su ogni campo di basket della Città di Reggio Calabria - continua Latella - servirà tantissimo alle nuove generazioni di allenatori, tecnici e giocatori del basket e non solo. Ne apprezzavo la sincerità, la schiettezza ed una passione senza limiti e confini che lo ha portato a d ottenere l’onorificenza di allenatore benemerito da parte della Federazione Italiana Pallacanestro unita a tante altre soddisfazioni sul campo e fuori.

Lo saluto con il sorriso sulle labbra - conclude il consigliere comunale - perchè la sua serenità e positività mi ha sempre accompagnato nel mio percorso sportivo, umano ed oggi politico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amico di una vita, pronto a non dimenticare quanto fatto da Geri. Le parole di Latella si alternano, nel giorno della scomparsa del coach, al comunicato della Viola stessa. La squadra di basket, fortemente legata all'allenatore reggino, ha così ricordato Nuccio: "Questo 2020 continua a non lasciare in pace il basket. Se ne va Nuccio Geri, coach emerito e pioniere della pallacanestro reggina. Dalla Viola giungano le più sentite condoglianze alla famiglia. È una grave perdita per tutta la comunità cestistica reggina e per le centinaia di ragazzi che Nuccio aveva allenato e che tuttora seguiva con affetto e passione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Calabria 11 nuovi casi e focolaio a Reggio dopo un apericena: 8 i positivi

  • Covid, ordinanza della Santelli: obbligo di mascherine e tamponi per chi rientra da 4 Paesi

  • Covid, focolaio dopo una festa di compleanno: i titolari del Papo's Cafè fanno chiarezza

  • Comunali, Falcomatà presenta la lista Innamorarsi di Reggio: i nomi dei candidati

  • Rientri, sbarchi e assembramenti: nuova ordinanza della Regione Calabria

  • "Mare spettacolare: voto 10", Bobo Vieri in vacanza incorona la bellezza di Palmi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento