menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione Nostalgia, la Reggina 1999/00 inserita in una speciale iniziativa social

La nota pagina facebook, sempre attiva per ricordare grandi momenti del calcio, ha scelto gli amaranto della prima annata in A per uno dei gironi della Machenesanno's Cup

Il magico libro di storia della Serie A è ricco di pagine indelebili, sfumature degne dei migliori scrittori e storie da raccontare per far capire l'inestimabile valenza del calcio a livello sportivo e sociale. Per la Reggina c’è e ci sarà sempre posto all’intero di esso, perché se concretizzi imprese memorabili poi vieni ricordato in eterno e anche nella modernità dei social lo spazio per le tinte amaranto non manca.

A dimostrazione di quanto detto troviamo Serie A – Operazione Nostalgia, la famosa pagina Facebook che da molto tempo racconta la vera essenza del calcio italiano, riuscendo anche ad organizzare eventi di notevole seguito sui campi d’Italia. In attesa che tempi migliori permettano al raduno di ritrovarsi al Granillo, è stata indetta la consueta Machenesanno's Cup. Si tratta di una competizione virtuale in cui diverse squadre, scelte a seconda del tema generale, vengono divise in otto gironi per poi arrivare ad una vincitrice “più nostalgica” a seconda della preferenza degli utenti.

Il periodo storico scelto per l’odierna edizione sono gli anni ‘90. Impossibile, quindi, non prendere in considerazione la Reggina 1999/00 che a Reggio non ha certo bisogno di presentazioni. La storica squadra amaranto che esordì in Serie A e si salvò alla penultima giornata è stata inserita nel girone E insieme alla Sampdoria 1990/91, al Napoli 1996/97 e alla Cremonese 1994/95. 

Solo le votazioni ci diranno fin dove potrà arrivare la compagine amaranto rispetto al gradimento e al ricordo degli appassionati di tutta Italia. Bisogna, comunque, registrare l’ennesimo attestato di stima verso una piazza che ha respirato calcio ai massimi livelli e non vede l’ora di poterci tornare in un futuro, si spera, non così lontano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento