Sport

Pagellone Reggina 2020-'21, i portieri: prima l'incertezza ma poi semplicemente Nicolas

Riviviamo la stagione amaranto un protagonista alla volta. Si parte con la votazione per i portieri. Guarna e Plizzari nella fase iniziale, da gennaio spazio al brasiliano

Nicolas

Ah se non ci fosse stato Nicolas. Quanti tifosi amaranto lo pensano ancora quando riguardano la stagione appena conclusa? Praticamente tutti, perchè se oggi l'annata della Reggina è da considerarsi positiva lo si deve anche al portiere brasiliano. E non possiamo non iniziare il nostro pagellone annuale proprio da lui.

Parate decisive, prestazioni convincenti in rapida successione e tre rigori cruciali rispediti al mittente. In una sola parola: sicurezza. Questo è stato Nicolas, uno degli acquisti più azzeccati del ds Taibi nel mercato di riparazione e che adesso andrà blindato per il futuro.

E pensare che la stagione sembrava stregata in porta. Tutto andava per il verso sbagliato. Errori individuali, di concetto e inevitabilmente gol subiti che potevano essere evitati. La delusione è stata principalmente Plizzari, il promettente portiere arrivato in prestito dal Milan che inizialmente si era preso con forza e personalità la Reggina, ma alcune incertezze hanno leso la sua sicurezza. Mancata la stabilità in campo, si è puntato anche su Guarna ma il risultato non è stato nemmeno lì eccezionale.

La svolta era inevitabile - come in tutta la squadra del resto - nel momento in cui è arrivato Baroni. Certo, si è dovuto attendere la fine di gennaio per avere Nicolas, ma ne è valsa la pena. I difensori, con il brasiliano in porta, dormivano sonni più tranquilli pensando a chi alle loro spalle timbrava sempre il cartellino.

I voti

reggina_ascoli nicolas 02-2Nicolas 8: Peccato solo che sia arrivato a stagione già cominciata, ma il suo contributo è stato enorme, anzi fondamentale. Le sue mani difenderanno anche i pali della prossima stagione se il rinnovo andrà in porto.

Plizzari Alessandro - Reggina-Cittadella-2Plizzari 5: Inutile girarci intorno, ha deluso. Alla sua età non è un dramma, ha ancora tutto il futuro e il talento dalla sua per rifarsi. L'opportunità Reggina, però, è stata sprecata.

Reggina-Cremonese Enrico Guarna-2Guarna 5.5: Chiamato per fare il secondo, ha poi terminato da terzo portiere. Quando è stato chiamato in causa non si è dimostrato impeccabile a differenza dell'anno passato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagellone Reggina 2020-'21, i portieri: prima l'incertezza ma poi semplicemente Nicolas

ReggioToday è in caricamento