Martedì, 21 Settembre 2021
Sport Centro / Lungomare Italo Falcomatà

Ping pong, in città la decima tappa del tour 2021

Fine settimana dedicato alla disciplina del table tennis x. Fino al 1 agosto presenti 20 tavoli sul Lungomare Falcomatà per l’evento organizzato dall’Asd Tennistavolo Casper

Da sinistra, Giuseppe Petralia, Giuseppe Falcomatà, Giuggi Palmenta, Claudio Brandi e Mario Cardia

Gli occhi dell’intero movimento di ping pong nazionale saranno interamente puntati su Reggio Calabria da oggi, venerdì 30 luglio, fino a domenica 1 agosto. Tre giorni all’insegna della decima tappa del tour 2021 “A ttx experiece Restart” dedicato alla promozione del table tennis x in giro per l’Italia che adesso fa tappa nella nostra città.

Decimo di venti tappe complessive, l’evento reggino andrà a mescolare in perfetta armonia lo sport e il divertimento di stare all’aria aperta in un grande senso di ripartenza dopo i difficili mesi di limitazioni in cui la stagione agonistica si è resa decisamente complicata. La manifestazione – organizzata dall’Asd Tennistavolo Casper - si svolgerà sul Lungomare Falcomatà e proporrà anche la presenza di campioni di fama nazionale. Importante poi, il contributo collaborativo dei comitati regionali calabresi della FITeT presieduto da Stefano Sdringola, del Coni, del Cip, della federazione italiana Danza Sportiva e della federazione italiana Sport Rotellistici.

Il Villaggio del tour reggino sarà allestito nella zona a nord della stazione Lido e i ben venti tavoli saranno a disposizione di chiunque vorrà cimentarsi nella disciplina. La colonna sonora sarà garantita dalla musica di Antenna Febea e ci sarà spazio anche per gli spettacoli del ricco programma di intrattenimento. Sabato 31 luglio sarà la giornata principale, dedicata ai tornei. Al
mattino si inizierà con i bambini, mentre alle 17 andrà in scena la gara ufficiale, che decreterà il campione di tappa. Ogni incontro si disputerà al meglio dei tre set e ognuno terminerà allo scoccare dei due minuti.

L’intera tappa del tour è stata inserita nel palinsesto dell’Estate reggina e ha il patrocinio della Città di Reggio Calabria, collegamento perfetto per la presentazione dell’evento stesso svolta nella sede comunale di palazzo San Giorgio nelle scorse ore. Una conferenza a cui  hanno preso parte il sindaco Giuseppe Falcomatà, l’assessore comunale allo sport Giuggi Palmenta, il consigliere delegato all’Estate reggina Mario Cardia, la delegata provinciale Coni Marisa La Nucara, il vice presidente Cip Calabria Giovanni Giarmoleo, il presidente dell'Asd Tennistavolo Casper Claudio Brandi e, in rappresentanza della FITeT, il consigliere federale Giuseppe Petralia e il consigliere regionale Antonello Tortorella.

Le parole

Addentrandoci nei commenti, il sindaco Falcomatà ha dichiarato: “Come amministrazione comunale in questi anni abbiamo sempre considerato lo sport un vero e proprio diritto di cittadinanza, al pari di tutti gli altri che devono essere presenti in una comunità. Per noi è dunque veicolo di socialità, educazione e cultura e deve essere praticato anche all’aperto. Non è un caso, infatti, che lo sport, per i valori che porta con sé, sia stato inserito all’interno del cartellone dell’Estate Reggina e questa tappa del ‘Ping Pong Tour 2021’ darà lustro a Reggio Calabria. Sarà anche un motivo di riflessione su quanto sia importante che in ogni piazza e in ogni area della nostra città possano, piano piano e volta per volta, essere introdotti dei tavoli da ping pong. Grazie a tutti e in bocca al lupo.”

Secondo l’assessore Palmenta è in primo piano l’orgoglio “di ospitare questa tappa del ‘Ping Pong Tour 2021’, che vuole essere in rilancio attraverso lo sport, anche come gioco, come strumento di divertimento e promozione sportiva. Ringraziamo il Tennistavolo Casper del presidente Claudio Brandi, per essersi assunto l’onere dell’organizzazione di questo evento, che si svolgerà per tre giorni sul Lungomare e sarà un modo di ripartire e di provare a iniziare un ritorno alla normalità, con il sorriso e la spensieratezza del ping pong.

Rappresentando un evento dell’Estate reggina, non potevano mancare le parole del consigliere Carida che spiega: “Abbiamo voluto inserire anche gli appuntamenti sportivi, per venire incontro a tutte le associazioni del territorio, dopo un periodo in cui purtroppo la pandemia l’ha fatta da padrona. Quella che presentiamo oggi è una manifestazione importante di rilevanza nazionale. Siamo contenti di poterlo patrocinare e di proporlo ai nostri cittadini.”

Il presidente Brandi ha, invece, espresso la sua soddisfazione, perché “la FITeT ha premiato la progettualità della nostra associazione e ha affidato al TT Casper l’organizzazione di questa tappa calabrese, che siamo felici abbia trovato accoglienza nel palinsesto dell’Estate Reggina. Saranno tre giorni di sport e divertimento, con venti tavoli montati a disposizione di tutti coloro che vorranno sperimentare questa nuova disciplina, con le racchette in legno e le palline più grandi e pesanti del solito, per non subire l’influenza del vento. Ci saranno anche esibizioni di danza e pattinaggio e molta musica. Aspettiamo numerosi appassionati e semplici curiosi, per trascorrere delle ore piacevoli tutti insieme.”

Spazio anche al consigliere nazionale Petralia, che ha portato i saluti del presidente Renato Di Napoli e del consiglio federale: “A Reggio Calabria avremo uno dei due eventi Fest del circuito, l’altro si è tenuto a Riccione, e per la nostra città sarà un’occasione speciale. Sono grato all’amministrazione comunale, per aver sostenuto il TT Casper dell’amico Claudio nell’organizzazione, e all’Estate Reggina. Abbiamo voluto all’interno di questi tre giorni anche altre Federazioni, per proporre un progetto a 360°. Siamo convinti che ‘uniti si vinca’. Ringrazio anche il Comitato Regionale, presieduto da Stefano Sdringola, e mando un saluto a tutte le società calabresi del movimento pongistico. In Calabria ne abbiamo ben 20.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ping pong, in città la decima tappa del tour 2021

ReggioToday è in caricamento