Promozioni e retrocessioni tra B e C, Ghirelli: "Ci sono norme Federali che lo stabiliscono"

Il presidente della Lega Pro, intervenuto ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, ha così commentato i dubbi su eventuali blocchi di movimenti tra le due categorie: "Non abbiamo bisogno di discutere questo perché sono previste"

Francesco Ghirelli

Si torna a parlare di promozioni e retrocessioni in attesa di conoscere i verdetti ufficiali. Siamo ovviamente in Serie C, dove la Lega Pro ha già delineato gli scenari per le varie squadre interessate. Il consiglio federale scriverà la parola fine sull'intera situazione, ma qualche dubbio rimane.

Una perplessità emersa negli ultimi giorni, in chiave Reggina, è legata a ciò che succederà in Serie B. Se la cadetteria dovesse ripartire non ci sarebbero problemi, ma un'eventuale stop porterebbe alla normale retrocessione di quattro club come proposto invece in C per le promozioni? Il presidente Ghirelli ha spazzato via ogni dubbio a riguardo, intervenendo ai colleghi di Gianlucadimarzio.com: "Ci sono norme Federali che lo stabiliscono, l'unico punto critico è quello sulle retrocessioni e sui ripescaggi. Le altre questioni attengono ad un normale svolgimento del campionato, non abbiamo bisogno di discutere questo perché le quattro promozioni e le quattro retrocessioni sono previste.

Io capisco le obiezioni ma noi abbiamo adottato un criterio utilizzato nei campionati precedenti. Se ne avessimo usato un altro le critiche sarebbero state ancora maggiori. Avremo sicuramente  - termina il presidente di Lega Pro - società che si lamentano. Noi dobbiamo sapere che ci saranno contestazioni a prescindere dalla soluzione che adotteremo. L'Assemblea si è pronunciata democraticamente, questo è il punto."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risulta, dunque, scontato che la Reggina si trovi in un’ottima posizione grazie a quanto fatto sul campo. Comunque vada, il merito sportivo sarà il criterio che indirizzerà ogni verdetto e risulterà dunque imprescindibile attuare promozioni e retrocessioni tra Serie B e C, così da non stravolgere la prossima stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • Sigilli della Squadra mobile a bar e aziende riconducibili alle cosche Rosmini e Zindato

  • "Cemetery boss", i nomi degli arrestati: c'è anche il dirigente dei servizi cimiteriali

  • Le mani della 'ndrangheta sul cimitero di Modena e sugli appalti edili in città

Torna su
ReggioToday è in caricamento