rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Esperienza e duttilità per la Reggina: Laribi firma e diventa amaranto

Ufficiale l’acquisto a titolo definitivo dell’italo-tunisino dal Verona. A Reggio ritrova mister Aglietti, già conosciuto al Bentegodi. Classe 1991 può giocare sia in mezzo che sulle fasce

La costruzione della squadra per la stagione 2021-2022 entra nel vivo in casa Reggina. Dopo lo scambio di documenti annunciato qualche giorno fa dal ds Taibi, adesso si è appena perfezionato ogni singolo dettaglio per il passaggio di Laribi in amaranto. Il calciatore classe 1991 lascia il Verona a titolo definitivo, firmando un contratto con i calabresi fino al 30 giugno 2023.

Il profilo completo di Karim Laribi

Si decide, dunque, di puntare su un profilo di grande esperienza. In Serie B, Karim Laribi vanta la bellezza di 207 presenze, 27 gol e 29 assist. Una carriera che l’ha visto protagonista in piazze importanti quali Hellas Verona, Sassuolo e Bologna tra le altre, giocando anche 12 partite in A. Con gli scaligeri è riuscito a vincere dei playoff non indifferenti, nel 2019 con mister Aglietti in panchina. L’accoppiata verrà adesso riproposta all’ombra del Granillo.

La Reggina si porta a casa un rinforzo di doppia o, se vogliamo, tripla natura. Laribi è duttile per natura e passato. Ha giocato in diverse zone del campo, con particolare continuità da trequartista, ala (Aglietti lo preferiva a sinistra) e centrocampista centrale. Tre ruoli che potrà ricoprire anche in amaranto, andando a rinforzare concretamente la rosa a disposizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperienza e duttilità per la Reggina: Laribi firma e diventa amaranto

ReggioToday è in caricamento