Reggina, il report dell'allenamento direttamente dal Sant'Agata: ritmi alti

Intenso lavoro tattico con Toscano impegnato a curare in particolare la fase difensiva. Partitella finale chiusa sull'1-0 grazie al gol di Peli. Cionek a parte per l'infortunio alla caviglia

L'allenamento odierno

Si lavora con concentrazione dalle parti del Sant'Agata, dove l'orizzonte chiamato Pisa è ancora lontano, ma la consapevolezza di doversi presentare nella migliore condizione sul piano fisico e mentale impone ai ragazzi di mister Toscano di rimanere sempre sul pezzo in ogni allenamento.

Nuovamente accolti a braccia aperte al centro sportivo, anche quest'oggi i giornalisti hanno potuto visionare le operazioni della squadra. Sessione mattutina segnata, ovviamente, dalla sosta per le nazionali. Tra gli assenti figurano, infatti, Delprato impegnato in Uder 21 e Lafferty con l'Irlanda del Nord. In lista bisogna inserire anche Faty e Vasic. Discorso a parte per Cionek, presente al Sant'Agata ma alle prese con del lavoro individuale mirato a recuperare dal problema alla caviglia.

Loiacono e compagni si sono ritrovati inizialmente in palestra, per poi spostarsi sul campo. La prima parte dell'allenamento sul prato verde ha visto impegnati in esercizi con la palla e tecnica individuale i giocatori di movimento. Nello specifico dei portieri, i tre Guarna, Plizzari e Farroni sono stati ovviamente seguiti dal preparatore Guido.Allenamento Reggina 12-11-2020 (1)-2-2

Il secondo capitolo di giornata ha aperto il corposo lavoro sulla tattica, che tanto servirà contro il Pisa. Squadra divisa in fase difensiva e offensiva. Primo gruppo agli ordini di mister Toscano per un cinque difensori contro tre attaccanti, mentre l'attacco alla porta con arrivo sul fondo e cross in mezzo è stato interamente curato da mister Napoli.

Allenamento Reggina 12-11-2020 (6)-2-2

Abbandonata divisione in gruppi e metà campo, si sfrutta tutto il terreno di gioco per diversi movimenti 11 contro 11. Il tutto avviene anche sotto gli occhi del direttore sportivo Massimo Taibi, presente a bordo campo. Da segnalare in uno dei due schieramenti la consueta coppia d’attacco Denis-Menez, mentre per la formazione opposta in zona interessante troviamo Peli e Mastour dietro a Charpentier unica punta.

Allenamento Reggina 12-11-2020 (11)-2-2

Immancabilmente al termine del programma tattico e prima del lavoro di scarico finale, i calciatori si sono sfidati nella consueta partitella a campo ridotto. Il match è stato risolto da Peli, uno dei più in risalto nella giornata e autore dell’unico gol della sfida. L’1-0 in favore dei senza pettorina è nato da un mischia in posizione ravvicinata rispetto alla porta. Di seguito le due formazioni impegnate:

Con la pettorina: Farroni e Guarna ad alternarsi in porta; Loiacono, Gasparetto; Rolando, Folorunsho, Crisetig, Liotti; Bellomo; Menez, Denis.

Senza pettorina: Plizzari; Marcucci, Stavropoulos, Rossi; Situm, Bianchi, De Rose, Di Chiara; Peli, Mastour; Charpentier.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento