Reggina, brutte notizie dall'attacco: Charpentier costretto a fermarsi

L'attaccante francese ha rimediato un trauma contusivo al ginocchio sinistro. Ancora da valutare l'entità del problema. Possibile uno stop di almeno quattro settimane

Gabriel Charpentier (foto profilo Facebook)

Lunedì di riposo in casa Reggina, ma la tranquillità dettata da una giornata senza allenamenti viene bruscamente scossa da una notizia che peggiora ulteriormente lo stato di forma dell'attacco amaranto. Gabriel Charpentier è costretto a ritornare nuovamente ai box dopo aver rimediato un forte trauma contusivo al ginocchio sinistro.

Sfortunato il giovane attaccante francese, tornato in gruppo martedì scorso e adesso nuovamente alle prese con un guaio fisico che certamente non gli permetterà di scendere in campo domenica contro il Pisa.

Come comunica la società "i tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni dopo ulteriori approfondimenti strumentali." Provando a proiettarci in avanti, uno stop del genere potrebbe tenere fuori Charpentier almeno per quattro settimane. Ancora da scoprire, però, l'entità del danno che andrà a diminuire o allungare i tempi del recupero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Verso il 25 novembre, Maria Antonietta finalmente lascia il Gom e torna a casa

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

Torna su
ReggioToday è in caricamento