Reggina, il giudice sportivo multa Menez per "comportamento non regolamentare"

Il fantasista francese dovrà pagare 1.500 euro a causa della simulazione durante il derby contro il Cosenza. Il calciatore amaranto era stato anche ammonito

Jeremy Menez

Tempo di decisioni e verdetti per il giudice sportivo. Il turno infrasettimanale di Serie B si è concluso e la giustizia sportiva ha fatto il suo corso in termini di provvedimenti disciplinari su giocatori e tesserati delle varie squadre della categoria. Reggina particolarmente interessata dalle ultime decisioni, con attenzione rivolta a Jeremy Menez.

Sanzionato "per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria", l'attaccante francese dovrà pagare un'ammenda di 1.500,00 euro. Il "comportamento non regolare in campo", come si legge nella nota ufficiale, ha dunque inciso negative per Menez, che durante Reggina-Cosenza è stato ammonito per il medesimo motivo. Una serata non fortunata per il fantasista, il quale ha anche colpito una traversa. L'occasione per rifarsi, però, è dietro l'angolo e si chiama Pordenone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

Torna su
ReggioToday è in caricamento