menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Baroni

Marco Baroni

Reggina-Empoli, Baroni nel post: "Abbiamo trovato una squadra che è stata superiore"

Il commento dell'allenatore amaranto al termine dell'odierna sfida contro la capolista. Da analizzare la sconfitta per 0-3 matura nel 90 minuti del Granillo

Parlare di una sconfitta non è mai semplice, ma serve la lucidità del mister per ripartire e lasciarsi presto alle spalle quanto successo questa sera allo stadio Oreste Granillo. La Reggina ha lasciato tutta la posta in palio ad un Empoli capolista con ampio merito, capace di dimostrare in lungo e in largo la sua qualità superiore.

La cronaca di Reggina-Empoli

Mister Baroni, terminata la sfida contro gli azzurri, è sceso in sala stampa per la conferenza stampa post partita. Per l'allenatore: "C'era un divario in campo, l'Empoli è una squadra con delle certezze, qualità tecniche sopra la media di tutte le altre. Hanno fatto una partita centratissima. Potevamo contrastare nella maniera in cui si sbagliava poco. Dopo il gol abbiamo preso le transizioni e Quando concedi ad un avversario così forte di ripartire in velocità diventa complicato. Siamo stati anche pochi precisi in alcune conclusioni. Ci sono cose importanti in una gara così. 

Era una partita - continua Baroni - complicata per la vicinanza con l'altra con pochi giorni di recupero. Ho scelto di dare continuità e si meritavano di essere in campo in questa partita. Nel primo tempo loro hanno fatto benissimo e noi bene. Abbiamo trovato una squadra che è stata superiore.

I cambi? Alcuni giocatori - spiega il tecnico - li conosco molto bene e non ho bisogno di metterli in campo. Al mercato sono arrivati giocatori senza condizione fisica e hanno bisogno di dare minutaggio. Orji mi è piaciuto e Montalto stava facendo fatica perchè anche lui rientrava da uno stop per infortunio. Giocare una partita così ravvicinata non volevo rischiare un altro infortunio. Anche Dalle Mura ci tornerà utile ma deve fare partite. Bellomo è entrato molto bene e Bianchi lo conosciamo. Non mi piace - conclude il tecnico - quando la squadra perde di equilibrio e all'Empoli non lo puoi concedere."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento