menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ivan Lakicevic

Ivan Lakicevic

Reggina-Empoli, la probabile formazione amaranto: continuità con qualche cambio

Ore 19 al Granillo arriva la capolista, per il turno infrasettimanale di Serie B. Ballottaggio in vista a centrocampo con Bianchi favorito. In dubbio anche i due terzini con Lakicevic pronto

Il duro lavoro paga sempre. Si potrebbe riassumere così il Baroni pensiero declinato in tinte amaranto. C'è anche determinazione, ambizione e abile gestione delle risorse umane a disposizione, ma certamente l'attitudine del tecnico fiorentino è la cura perfetta per una Reggina tornata in salute e che adesso vuole giocarsela con la capolista.

Stasera al Granillo si disputerà una delle partite più esaltanti del turno infrasettimanale di Serie B. La corazzata delle corazzate, macina record e avversari, l'Empoli contro una delle squadre più in forma del momento, la Reggina. Insomma, ci sarà da divertirsi. 

Gli amaranto hanno una striscia positiva di 7 risultati utili consecutivi da difendere e per farlo Baroni si affiderà ad una formazione fatta di certezze dal 1' e ottime carte da giocarsi a gara in corso come sempre. Assenti per infortunio solo Kingsley e Faty, per il resto tutti pronti a dare il proprio contributo per la causa amaranto.

I convocati

Di seguito la lista completa dei giocatori arruolati da Baroni per l'odierna sfida:

  • Portieri: Guarna, Nicolas, Plizzari.
  • Difensori: Cionek, Dalle Mura, Delprato, Di Chiara, Lakicevic, Liotti, Loiacono, Stavropoulos.
  • Centrocampisti: Bianchi, Chierico, Crimi, Crisetig, Folorunsho, Micovschi, Rivas, Situm.
  • Attaccanti: Bellomo, Denis, Edera, Ménez, Montalto, Orji, Petrelli.

Le possibili scelte

Nicolas titolare, poi apriamo i discorsi. Funziona così quando in rosa hai un portiere che non sta davvero sbagliando nulla, curando ogni singolo dettaglio e rivelandosi un grande valore aggiunto.

La difesa vive di ballottaggi, almeno all'apparenza. Per i centrali è lotta a tre. Dalle Mura, giovane e promettente, avrà la sua possibilità ma difficile che accada contro l'Empoli. Ecco perché Cionek, Loiacono e Stavropoulos sono in corsa, con i primi due favoriti viste le ultime ottime prestazioni. Capitolo terzini segnato dal rientro di Di Chiara pronto, insieme a Lakicevic, a scendere in campo ma non ancora al 100% fisicamente. Rispettivamente Liotti e Delprato sono ad un passo dal mettersi la maglia da titolare. Occhio però, soprattutto, al serbo voglioso di dire la sua.

Le scelte a centrocampo potrebbero annoverare una sorta di rotazione. Come spesso accaduto con impegni ravvicinati, Crimi e Bianchi si scambiano recuperando energie a vicenda e dando comunque un notevole contributo alla squadra. In virtù di tale discorso è il secondo a potersi dire avanti nella sfida per una maglia dal 1'. La coppia è, poi, completata dall'inamovibile Crisetig.

Se Folorunsho è una certezza e non ha concorrenza da battere considerando le sue prestazioni sempre sopra la media, dietro a Montalto unica punta le soluzioni sono molteplici. Sulle fasce si potrebbero rivedere Edera e Rivas, esattamente come a Ferrara contro la Spal, ma è Menez a scalpitare dalla panchina per un maggiore minutaggio. Da non scartare nemmeno l'intrigante soluzione tutta talento legata a Bellomo. Possibile, poi, che a gara in corso ci sia spazio per il rientrante Situm. A Baroni, ovviamente, le decisioni definitive.

La probabile formazione della Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Loiacono, Cionek, Liotti; Bianchi, Crisetig; Rivas, Folorunsho, Edera; Montalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento