Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

La rivoluzione tra i pali continua: Guarna lascia la Reggina

Il portiere classe 1985, protagonista nell'anno della promozione in Serie B, è un nuovo giocatore dell'Ascoli. Nato a Catanzaro, l'estremo difensore ha collezionato 38 presenze con la maglia amaranto

Enrico Guarna

Si sblocca un'altra cessione in casa Reggina. Come ben sappiamo, nella calda estate che stiamo vivendo è il reparto dei portieri a dover subire una rivoluzione totale. Il ds Taibi è quindi impegnato sia nella sistemazione degli estremi difensori fuori dal progetto tecnico, che nell'acquisto di nuovi elementi. Oggi il tassello messo al suo posto riguarda Enrico Guarna, ceduto ufficialmente all'Ascoli.

Il portiere della storica promozione in Serie B nell'annata 2019-'20 lascia la Reggina dopo aver fatto da terzo portiere nella stagione in cadetteria da poco conclusa. Il suo addio è a titolo definitivo, dopo il contratto con gli amaranto terminato il 30 giugno 2021. Guarna - nato a Catanzaro nel 1985 - conclude così il suo percorso all'ombra del Granillo. In bancheca resterà il campionato vinto, oltre le 38 partite disputate in due stagioni, 18 delle quali mantenendo la porta inviolata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rivoluzione tra i pali continua: Guarna lascia la Reggina

ReggioToday è in caricamento