Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Reggina, Lakicevic ci crede sempre: "Gioco con il cuore, andiamo ai playoff"

Intervistato dal canale ufficiale del club, il terzino amaranto ha raccontato anche il rapporto con Baroni: "Persona umana e allenatore bravo. Dobbiamo fare grandi risultati"

Ivan Lakicevic

Oggi si riparte al Sant’Agata per una settimana cruciale. Vero che siamo in piena sosta per le Nazionali e dunque impegni di club sono assenti, ma proprio negli allenamenti che andranno a svolgere adesso gli amaranto si getteranno le basi per l’agguerrita volata finale in Serie B.

Lavorare su energie e dettagli tattici saranno gli obiettivi di Baroni, che tra i giocatori decisamente in forma può contare su Ivan Lakicevic. Il terzino, presente con i suoi compagni da oggi al Sant’Agata, si è calato egregiamente nella realtà Reggina e ha appena parlato alla tv ufficiale del club proprio per commentare il momento sportivo che sta vivendo. “Mi piace molto la città - afferma - che è molto carina. Sono davvero felice di essere venuto qua a Reggio Calabria. Sono stato accettato molto bene dai compagni, lo staff e tutte le persone che lavorano alla Reggina e li voglio ringraziare perchè sono positivi. Nello spogliatoio c'è sempre una bella atmosfera, i ragazzi sono fantastici.

Modello a cui mi ispiro? Mi piace - rivela - un giocatore come Florenzi tra i terzini italiani. Tanti assist? Questa è una mia caratteristica, mi piace quando attacchiamo lo spazio. Conoscono la Serie B, le partite sono sempre toste e non è facile giocare. Io posso sempre attaccare la profondità e metto cross, posso correre tanto e fare avanti-dietro tante volte. Gioco con il cuore, sono così anche fuori dal campo, sempre al massimo allenamenti e partite.

Assist per Denis contro il Chievo? Ho messo una palla in mezzo che - spiega Lakicevic - era pericolosa per i difensori avversari e per il portiere. Sono molto soddisfatto per aver fatto il secondo assist qui alla Reggina. Secondo me alla fine del campionato andiamo ai playoff. Mi piace anche il lavoro con mister Baroni e sono soddisfatto per la fiducia e le occasioni che mi concede, è una persona umana e un allenatore bravo. Dobbiamo fare grandi risultati, ma speriamo bene per i playoff.

Noi - conclude il terzino - abbiamo qualità con giocatori come Menez, Denis, Cionek, Di Chiara, Bellomo e Situm. Dobbiamo dimostrarlo in campo, ma siamo una bella squadra."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina, Lakicevic ci crede sempre: "Gioco con il cuore, andiamo ai playoff"

ReggioToday è in caricamento