Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Reggina-Monza, il probabile 11 amaranto: solo certezze

Fischio d'inizio alle 18:00 per la prima giornata di Serie B di amaranto e biancorossi. Al Granillo mancheranno Denis per infortunio e Hetemaj per squalifica. Si preannuncia un assetto simile alla sfida di Salerno

Adriano Montalto

Tutto pronto per l'esordio stagionale della Reggina. La nuova maglia amaranto è pronta (nelle foto pubblicate dal club in basso), la rifinitura è stata completata e il precampionato è ormai alle spalle. Non resta, dunque, che attendere il fischio d'inizio delle 18:00, quando il signor Giua darà il via alla sfida del Granillo tra i padroni di casa e il Monza.

Mister Aglietti in conferenza stampa alla vigilia ha lasciato davvero pochi dubbi su quella che sarà la prima formazione ufficiale nella Serie B 2021'-22. Non verrà stravolta la squadra vista dal 1' all'Arechi di Salerno, quando arrivò la sconfitta per 2-0 e la conseguente eliminazione dalla Coppa Italia. Ancora troppo presto per vedere da titolari gli ultimi arrivati, tra cui Galabinov e Tumminello in attacco, ma anche Adjapong in difesa. Si andrà, quindi, con le certezze del precampionato, facendo fronte anche alle assenze di Denis e Hetemaj. Il primo è fuori per un leggero risentimento al ginocchio, il secondo dovrà scontare un turno di squalifica.

Porta e difesa

Il portiere titolare, almeno in avvio di stagione, è Alessandro Micai. Turati scalpita e avrà le sue occasioni, ma al momento l'ex Salernitana è avanti. Davanti all'estremo difensore troviamo la prima linea a quattro di quello che sarà il consueto modulo stagionale, ovvero il 4-4-2. Come terzini agiranno Di Chiara e Lakicevic, mentre al centro Stavropoulos sembra essere l'unico a dover ruotare il meno possibile, con al suo fianco Cionek preferito sia a Loiacono che a Regini. 

Centrocampo e attacco

La seconda linea a quattro appare la più scontata da pronosticare. L'assenza di Hetemaj si farà sentire, anche perchè l'ex Chievo si è preso fin da subito le chiavi della zona nevralgica del campo amaranto, ma ci sarà tempo per vederlo in azione. Al suo posto agirà Bianchi in coppia con Crisetig. Sulle fasce spazio ai nuovi arrivati Ricci e Laribi che hanno ampiamente convinto nel precampionato.

In attacco la coperta è corta, ma solo perchè sia Tumminello che Galabinov non sono ancora pronti per la maglia da titolare. Con Denis infortunato, la soluzione è praticamente unica o quasi: Rivas e Montalto. Menez e Bellomo dovranno attendere il loro momento, se ci sarà, dalla panchina.

La probabile formazione della Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci, Bianchi, Crisetig, Laribi; Rivas, Montalto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Monza, il probabile 11 amaranto: solo certezze

ReggioToday è in caricamento