Reggina-Pisa, Toscano alla vigila: "Siamo alla ricerca di quella vittoria meritata che manca"

Conferenza stampa di presentazione dell'ottava giornata di campionato. Dopo due sconfitte consecutive, firmate Spal ed Empoli, gli amaranto sono in cerca del riscatto al Granillo

Mister Mimmo Toscano

Mai attesa fu più lunga. Due settimane di stop per le nazionali e diverse notizie negative ci hanno accompagnato fino alla vigilia di Reggina-Pisa.

Infortuni, allarme Covid e voci di corridoio restano in disparte al loro posto. Adesso la concentrazione è massima per la sfida di domani sera, come testimoniano le parole di mister Toscano in conferenza stampa.

"Ci siamo detti - afferma l'allenatore amaranto - di analizzare tutte le partite fatte, dove non abbiamo ottenuto i risultati che meritavamo e il perchè non è success. Anche i ragazzi sono vogliosi di fare una grande prestazione. La cattiveria sotto porta dipende da un atteggiamento, dalla voglia di ottenere risultati. Il fatto di aver realizzato poco rispetto a quanto prodotto non è una problematica che non mi fa dormire la notte. Dobbiamo essere una squadra che sa difendere e offendere insieme."

L'avversario

"Il Pisa ha cambiato poco rispetto alla passata stagione e ha fatto un ottimo campionato sfiorando i play off l'anno scorso. Ha mantenuto lo stesso allenatore e ha un'ossatura ben definita. Squadra ben consolidata con la stessa identità rispetto alla passata stagione. In alcune partite ha dimostrato che non molla mai. Noi siamo alla ricerca di quella vittoria meritata che manca da diverso tempo."

Indisponibili

"Faty è out, Rolando ha accusato un risentimento muscolare nell'inizio della settimana ed è assente. Lafferty ha alcuni problemi e non è disponibile. Charpentier fuori. Rivas ha iniziato ad andare sul campo ieri e speriamo di averlo per la partita di Monza."

Probabile formazione

"Qualche dubbio me lo porterò fino a domani. Fase offensiva con Bellomo, Denis e Menez? Mi aspetto tanto da tutta la squadra, ma è normale che il reparto offensivo può determinare la prestazione e il risultato della squadra. Ci aspettiamo di fare la prestazione da Reggina come abbiamo fatto per tanto tempo mettendo in più qualcosa che è mancato. Ho dei dubbi soprattutto sugli esterni e in zona offensiva."

Voci sul futuro

"Credo che siano cose che non ti devono toccare, sia i complimenti di quando le cose vanno bene e neanche questi momenti che potrebbero andare meglio. Bisogna rimanere concentrati perchè solo il lavoro ti porta a fare risultato domani."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

Torna su
ReggioToday è in caricamento