Verso Reggina-Spal, convocati e probabile formazione: tornano i titolarissimi

Le possibili scelte di mister Toscano per la prossima sfida di Serie B. In porta torna Guarna. Menez scalpita dopo l’infortunio e si prepara per scendere in campo

German Denis

Pronti ad entrare nel mese di novembre, un lungo e complicato banco di prova per la Reggina. Doveroso sottolineare come ci troviamo ancora nella fase iniziale del cammino che, pandemia permettendo, ci porterà alla fine della stagione. Già adesso, però, si cominciano a tracciare i primi bilanci, così da inquadrare gli amaranto in una fascia ben precisa.

Battere avversari attrezzati per l’immediato salto di categoria è una sfida che i ragazzi di Toscano vorranno affrontare con il massimo della concentrazione. Domani, in tal senso, ci sarà la Spal a mettere alla prova Loiacono e compagni. In attesa di lasciare spazio al campo, lo stesso allenatore amaranto ha diramato la seguente lista di convocati:

  • Portieri: Farroni, Guarna.
  • Difensori: Cionek, Delprato, Di Chiara, Gasparetto, Liotti, Loiacono, Peli, Rolando, Rossi, Stavropoulos.
  • Centrocampisti: Bianchi, Crisetig, De Rose, Folorunsho, Marcucci, Mastour, Rivas, Situm.
  • Attacccanti: Bellomo, Denis, Lafferty, Ménez.
  • Indisponibili: Charpentier, Faty, Plizzari, Vasic.

Le tappe d’avvicinamento alla partita di domani non sono state interamente positive per la Reggina, se viste in ottica infermeria. In ogni reparto, durante le ultime movimentate giornate contraddistinte anche dalla Coppa Italia contro il Bologna, troviamo almeno un giocatore alle prese con delle noie fisiche. Nonostante tutto, però, la formazione che scenderà in campo è competitiva.

Farroni pronto per giocare, ma Guarna ha recuperato dall’infortunio e Plizzari non ha fatto in tempo ad entrare in lista convocati causa attesa dell'esito del secondo tampone, dunque il secondo dei tre partirà dall’inizio. Dopo essersi riposati in Coppa Italia, in difesa tornano sia Loiacono che Delprato. Discorso a parte per Cionek, non al meglio ma voglioso di affrontare la sua ex squadra. Ballottaggio aperto con Gasparetto e Rossi, anche se il centrale polacco dovrebbe recuperare già per il primo minuto.

 Il discorso esterni è di facile lettura. Rolando e Liotti saranno i titolari, così come in mezzo al campo troviamo Crisetig. Faty non è della gara causa stiramento all'adduttore, dunque la lotta per la restante maglia è tutta tra il favorito Bianchi e Folorunsho.

Il turno di riposo contro il Bologna ha preparato bene Bellomo, pronto a riprendersi il suo posto sulla trequarti. Davanti al 10 barese torna anche Denis. In coppia con l’argentino scalpita Menez, assente per infortunio nell’ultima uscita e adesso pronto al rientro.

La probabile formazione della Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Cionek, Delprato; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Menez, Denis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento