Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Reggio Bic a servizio degli Europei: termina l'avventura internazionale

La delegazione - composta da Pia Basile, Antonio e Amelia Eva Cugliandro - ha partecipato alla manifestazione di basket in carrozzina a Lignano Sabbiadoro. "Tassello importante da inserire nel curriculum", spiega il club reggino

Essere presenti e protagonisti ad una competizione di livello europeo è una grande soddisfazione a testimonianza che il buon lavoro fatto a casa propria paga sempre e si può esportare con la passione e la competenza di sempre anche fuori dalle mura amiche. Lo dimostra l'esperienza appena conclusa dello staff tecnico della Reggio Bic, chiamata a supportare il gruppo organizzativo degli Europei under 22 di basket in carrozzina Iwbf.

Adesso che l'evento - creato dalla Pdm Treviso e voluto con entusiasmo da Max Cricco in collaborazione con la Fipic - è terminato, i tre della Reggio Bic possono dirsi più che contenti del loro contributo. In particolare sono stati impegnati Pia Basile, Antonio e Amelia Eva Cugliandro in una squadra organizzativa in grado di gestire fattivamente le operazioni su tutte compagini partecipanti, dalla parte logistica al rispetto delle normative anti Covid per circa duecento componenti tra atleti e delegazioni.

Disputato in grande stile a Lignano Sabbiadoro dal 13 al 18 giugno, l'Europeo ha visto la partecipazioni di sette importanti nazionali, quali Spagna, Germania, Israele, Turchia, Francia, Polonia e i nostri beniamini dell'Italia. Per la vittoria finale sono emersi gli spagnoli, in grado di conquistare l'abito pass per i mondiali under 23 di Chiba (Giappone) 2022. Un biglietto staccato anche da tedeschi, israeliani, turchi e francesi.

I tre componenti reggini dello staff, attraverso un comunicato del club, hanno sottolineato come: "Il successo ottenuto grazie anche ai consensi più che positivi ricevuti, non sono che un altro tassello importante da inserire nel curriculum della Farmacia Pellicanò Rc Bic, che procede il suo percorso oltre i confini territoriali, innalzando sempre più il livello sportivo calabrese. Un sentito ringraziamento al Sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria per la vicinanza nel cammino societario."

Altra pagina di basket in carrozzina scritta, dunque, sempre grazie ad una penna - quella della Reggio Bic - che sta magistralmente narrando gli avvenimenti sempre esaltanti dentro e fuori dal campo di una realtà reggina in grado di conquistare alte vette sotto tutti i punti di vista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio Bic a servizio degli Europei: termina l'avventura internazionale

ReggioToday è in caricamento