Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Inizia il ritiro della Reggina tra gruppo compatto e attesa per le amichevoli

Arrivano foto dai calciatori più attivi sui social, mentre si fatica nelle prime sedute di allenamento a Sarnano. Ufficializzata dal Benevento l’amichevole del 29 luglio alle 18 proprio contro gli amaranto

Il selfie di squadra sui social (foto da profilo Instagram ufficiale Adriano Montalto)

I giorni più intensi dell’estate sono già iniziati. Quel periodo in cui si fatica duramente, mettendo carichi importanti sulle gambe che potranno fare la differenza nel corso della stagione. Eccola, quindi, la preparazione pre campionato, che per la Reggina significa ritiro a Sarnano.

Arrivati nella serata di mercoledì 14, i 23 giocatori convocati e lo staff tecnico di mister Aglietti hanno rotto il ghiaccio con la prima seduta di lavoro il giorno seguente. Loiacono e compagni sono nel pieno degli sforzi tra allenamenti mirati sia al lato atletico che alle prime interessanti indicazioni tattiche.

Come sempre, il ritiro è un momento fondamentale anche e soprattutto per compattare il gruppo e creare un ambiente fatto di amicizia, aiuto reciproco ed esaltazione del collettivo. Un po’ come l’Italia del Mancio, vero? Lo sanno bene i calciatori amaranto, che a giudicare dagli attivi profili social stanno già portando avanti riuscitissime prove di gruppo compatto. In particolare, troviamo Adriano Montalto che nelle sue stories Instagram rende pubblico un selfie di squadra o German Denis - instagram-2German Denis a dimostrare tutto il suo amore verso il nuovo pallone della Serie B, prima di partire per Sarnano (nella foto a destra da profilo Instagram ufficiale). Insomma si respira un’aria di serenità in quel di Sarnano, dove si proseguirà senza sosta fino al 29 luglio.

Il primo report

Giovedì 15 luglio ha rappresentato l’avvio di tutti i programmi individuati dallo staff tecnico per i giocatori. Prendendo le misure alla struttura a disposizione della Reggina, gli amaranto hanno lavorato in mattinata prettamente sul lato atletico. La palestra a loro disposizione è all’intero del PalaSport Ermenegildo Piergentili. Attività che è, poi, proseguita sul campo sportivo Mario Maurelli. 

PalaSport Ermenegildo Piergentili-2

Doverosa parentesi storica su uno dei due impianti che ospita la Reggina (entrambi nelle foto da Google Maps). In particolare, il campo Maurelli è intitolato allo storico arbitro di calcio nato proprio a Sarnano. Tra il 1945 e il '58 ha diretto 98 partite di Serie A, riuscendo anche a diventare internazionale con 2 sfide in Coppa dei Campioni all’attivo. 

Campo sportivo Mario Maurelli-2

Passando in rassegna il pomeriggio, Loiacono e compagni sono atterrati sul pianeta Aglietti. Possesso palla ed esercitazioni tattiche hanno iniziato a dettare le linee guida di quello che sarà il credo del nuovo allenatore nel corso della stagione. Il tutto è terminato con la classica partitella. 

Il programma di lavoro

Altri due giorni di fatica per la Reggina. Oggi e domani – venerdì 16 e sabato 17 – si effettuerà sempre una doppia seduta di allenamento. Partirà dalle 9:30 la sessione mattutina e alle 17:30 nel pomeriggio. I tifosi potranno seguire dal vivo tutte le operazioni di Loiacono e compagni, essendo il ritiro di Sarnano aperto al pubblico. Se qualche sostenitore amaranto non sa ancora dove passare i giorni di vacanza, le Marche possono essere una meta da non scartare.

Le amichevoli in vista

Ancora nulla di ufficiale lato Reggina per le amichevoli che la squadra di Aglietti andrà sicuramente ad affrontare. Sfumata, almeno per il momento, l’opportunità di sfidare ad inizio ritiro la Roma di Josè Mourinho, gli amaranto hanno già un impegno confermato. Il 29 luglio alle 18, infatti, Loiacono e compagni affronteranno il Benevento a Cascia (Perugia), come reso noto dalla formazione campana. L'appuntamento va così a ripetersi ad un anno di distanza, quando al Vigorito si giocò la stessa partita ma con la differenza che i giallorossi si preparavano al loro ritorno in Serie A.

Pur non conoscendo la tabella di marcia completa per le partite, è possibile ipotizzare che almeno un’altra amichevole la Reggina la giochi prima di affrontare il Benevento. Una sgambata contro una formazione locale o comunque di categoria inferiore rispetto ai campani la si potrebbe facilmente incastrare nella prossima settimana, ancora libera da impegni extra allenamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia il ritiro della Reggina tra gruppo compatto e attesa per le amichevoli

ReggioToday è in caricamento