Verso Salernitana-Reggina, Toscano: "Dobbiamo arrivarci con grande personalità"

Prima conferenza stampa della stagione per il mister, alla vigilia della sfida in programma allo stadio Arechi di Salerno alle 14. Ampia panoramica sugli obiettivi in Serie B

Mister Mimmo Toscano

Le care vecchie abitudini sono tornate. Da tanto, troppo tempo non assistevamo ad una conferenza stampa pre partita ufficiale. Dopo i difficili mesi del lockdown, i festeggiamenti per la promozione ed il ritiro al Sant’Agata, adesso è finalmente arrivato il momento di approcciare il prossimo match. 

Domani alle 14 la Reggina sarà di scena all’Arechi di Salerno per affrontare la Salernitana nella prima giornata di Serie B. L’incontro è stato ampiamente presentato da mister Mimmo Toscano, nell’odierna conferenza stampa del Granillo. Spazio anche alla preparazione dei suoi ragazzi e le insidie in stagione.

La Serie B

“Campionato completamente diverso dalla Lega Pro. Quest'anno è uno tra i più difficili degli ultimi anni, per qualità è di alto livello e dobbiamo essere pronti ad affrontare una stagione così compressa e di alta intensità. Il numero dell'organico può fare la differenza.

La mia prima in B con la Reggina? Emozione come nel campionato precedente. Sempre come il primo giorno di scuola. Mi dispiace non essere in panchina."

L'approccio all'esordio

“Ci saranno difficoltà per tutte con il mercato aperto, lungo e anche a campionato già iniziato. Il fatto che abbiamo disputato poche amichevoli dire a che punto sei è un problema di tutti. Sono molto curioso di vedere i ragazzi. Normale che ci vorrà un po' di tempo per i nuovi arrivi, sia per la lunga sosta, però è come il primo giorno di scuola."

Le cessioni dolorose

“Tasto dolente. Avere un gruppo di ragazzi che ti ha dato tanto, hai condiviso tanti momenti, fare delle scelte diventa doloroso. Non ci fosse stato il problema della lista, avremmo riconfermato tutti. Avremmo fatto qualcosa per migliorare. Auguro le migliori fortune a tutti e li ringrazierò per tutta la mia vita.

Le stesse difficoltà le abbiamo avute l'anno scorso, ma la disponibilità del gruppo ti fa accorciare i tempi. Contro il Benevento non abbiamo perso la nostra identità, adesso c'è tanto da migliorare. Sounas e Bertoncini per domani? Il primo non è convocato, il secondo è disponibile."

Rivas e Lafferty

"Il primo non è convocato, il secondo sì."

La condizione dei nuovi arrivati

"Qualcuno è più avanti, altri sono rimasti fermi e hanno bisogno di più tempo per arrivare al pari degli altri. Tutti sono volenterosi e sono disponibili. L'importante è costruire un gruppo forte e solido nel più breve tempo possibile. Dobbiamo accorciare i tempi perchè il campionato inizia già domani."

L'alchimia del gruppo

"Aspetto a cui io tengo tanto, solo attraverso l'unità d'intenti si possono ottenere dei risultati. Normale che è un contesto diverso quest'anno, ci sono personalità diverse. L'importante è che ci sia la grande disponibilità da parte di tutti. La cosa più importante è portarci l'entusiasmo dell'anno scorso. Nelle gambe i ragazzi stanno bene, è tanto quello di accorciare il feeling tra di noi. Siamo già a buon punto, domani ci sarà la verifica più importante."

La Salernitana

"Da tanto che milita in questo campionato e sono abituati a questo tipo di partite. Conosciamo poco della Salernitana, perchè non hanno fatto tante amichevoli. Tra cessioni e nuovi arrivi c'è un mercato aperto anche per loro. La cosa più importante è che cosa facciamo noi. Dobbiamo arrivarci con grande personalità, ambizione e motivazione. All'inizio del campionato queste partite le porta a casa chi ha più voglia di fare risultato e prestazione. 

Partita di testa, devi capire subito che avversario hai contro. Non dobbiamo perdere la nostra aggressione e la qualità che ne abbiamo tanta e avere tanta voglia di fare risultato. Abbiamo lavorato tanto in questi mesi preparando l'esordio. Castori? Lo stimo tanto, si è fatto veramente da solo con tanta gavetta. Gli faccio un grosso in bocca al lupo."

Mastour

"Hachim è cresciuto dal punto di vista mentale e fisico, ha messo forza sulle gambe. Ti può determinare le partite, si sta sempre più mettendo a disposizione della squadra. Può diventare un valore aggiunto di questa squadra."

Questioni tattiche

"Abbiamo un'identità e in base alla partita che vogliamo fare e l'avversario che affrontiamo possiamo variare soprattutto a centrocampo. Dipenderà anche dalle risposte che avremo domani. Dobbiamo essere sempre intensi, aggressivi, propositivi. Dobbiamo migliorare la gestione della partita, dobbiamo capire quando aumentare il ritmo e quando diminuire."

La formazione

"Plizzari o Guarna? Domani decideremo. Trequartista? Decideremo sempre domani, ho qualche dubbio da sciogliere. Li ho visti abbastanza bene tutti. La difesa è rimasta quella dell'anno scorso, ma l'abbiamo migliorata, è stato il nostro reparto più costante per rendimento. Di Chiara? L'ho visto ieri, vediamo se può essere utilizzato domani. Menez? Credo abbia intrapreso la strada giusta come tutti i nuovi arrivati. Hanno un gruppo della passata stagione che danno un bel segnale. Qualcuno impiegherà più tempo per entrare in questo progetto, ma Jeremy ha capito come mettere a disposizione le sue qualità nel gruppo."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercato in entrata

"Già lo odio perchè è così lungo e può dare fastidio a chi viene preso in considerazione, è la cosa più fastidiosa per un allenatore parlarne durante il campionato. Bisogna focalizzarsi sulla partita di domani, poi da lunedì penseremo a quello che dobbiamo fare, abbiamo le idee chiare e il direttore sta lavorando in continuazione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Gallo e la M&G Holding, le Iene "indagano" sulla società del presidente amaranto

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • "Batteri coliformi nell'acqua", scatta il divieto per uso alimentare in alcune zone della città

  • La droga in Sicilia arrivava via mare, due arresti sulle acque dello Stretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento