Verso Reggina-Catanzaro, previsti due giorni di allenamenti a porte chiuse

Gli uomini di Toscano prepareranno la gara del Granillo di sabato sera in estrema concentrazione nel chiuso del centro sportivo Sant'Agata

Allenamento Reggina (foto archivio)

Concentrazione, lavoro e cura dei dettagli. Solo così si può trionfare nei grandi scontri. Toscano lo sa bene e a tal proposito non spreca nemmeno un attimo per stringersi attorno alla squadra e preparare nel migliore dei modi la prossima partita. Al Granillo arriverà il Catanzaro, rivale per la conquista della vetta del girone e avversaria nel secondo derby di Calabria.

In vista dell'attesissima partita di sabato sera alle 20:45, mister Toscano ha deciso di allenare i suoi calciatori a porte chiuse. Il centro sportivo Sant'Agata terrà lontano dagli amaranto occhi indiscreti sia giovedì 10 che venerdì 11 giorno di vigilia. Nulla viene lasciato, così da farsi trovare pronti al Granillo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il gelatiere Marcianò e sua maestà il bergamotto vincitori assoluti della MAG Gelato Challenge

  • Festa al Castello Aragonese, a Palazzo San Giorgio arrivano i carabinieri

  • Tragedia a Oppido Mamertina: anziano scomparso, ritrovato morto dai vigili del fuoco

  • Raccolta rifiuti, chiusura impianti di Vazzano e Rende: il servizio subirà rallentamenti

  • Incidente sul raccordo autostradale, coinvolte due auto: traffico paralizzato

  • Carcere di Arghillà, sei ispettori per quasi 400 detenuti: la denuncia di Uilpa

Torna su
ReggioToday è in caricamento