Reggina-Ternana, don Zampaglione: "Spingere la squadra verso il traguardo"

Il sacerdote, pronto a seguire con passione gli amaranto anche nel delicato match odierno, ha invitato i tifosi indecisi a "venire allo stadio per stringersi insieme attorno alla squadra"

Don Giovanni Zampaglione

Lo stadio Granillo è pronto a mandare in scena un'opera calcistica di primo piano. La Reggina se la vedrà con la Ternana nel posticipo del lunedì sera. Una partita che incastrerà molti tasselli nel mosaico della corsa alla Serie B.

Gli amaranto, con la possibilità di guadagnare punti su tutte le principali inseguitrici, proveranno a gettare il cuore oltre l'ostacolo e conquistare bottino pieno contro una corazzata di tutto rispetto.

Il delicato match che attende De Rose e compagni necessita di un tifo di spessore, come il Granillo ha nuovamente abituato l'intera piazza di Reggio durante l'attuale stagione.

Don Zampaglione, sostenitore doc della Reggina, ha così commentato la partita di stasera: "Ci auguriamo di vedere 11 leoni in campo con gli occhi della tigre capace di 'sudare' la maglietta dall 'inizio alla fine."

Spazio anche ad un chiaro appello del sacerdote: "Mi permetto attraverso il vostro giornale di invitare tutti gli indecisi a venire allo stadio per stringersi insieme attorno alla squadra e spingerla verso il traguardo che tutti aspettiamo e che vogliamo raggiungere come città e come tifosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Reggina ha bisogno dei suoi tifosi - conclude don Zampaglione -, a bisogno del suo dodicesimo uomo in campo. Dopo il pareggio del Bari la Reggina ha una ghiotta occasione per aumentare il suo vantaggio sulla seconda."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19 e buoni spesa, online l'avviso: ecco tutte le info per presentare la domanda

  • La lotta al coronavirus nel tunnel della terapia intensiva, dove non tutto è perduto

  • Covid-19, il partigiano Malerba invia video messaggio al Colle e Mattarella lo chiama

  • La governatrice Jole Santelli proroga la "zona rossa" per Montebello e Melito al 12 aprile

  • Emergenza Covid-19, il sindaco di Montebello Ionico lascia l'ospedale e ritorna a casa

  • Mascherine "made in Reggio Calabria", create da aziende reggine e distribuite ai cittadini

Torna su
ReggioToday è in caricamento