Sport

Verso Vicenza-Reggina, Baroni: “Ripartire a testa alta. Confronto positivo con i tifosi"

Le parole del tecnico alla vigilia della sfida esterna. Dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali del club, tra cui spicca la consapevolezza che “le prossime partite sono dei test"

Marco Baroni

Parole e fatti. Baroni ha già dimostrato di sapere esattamente come ottenere risultati convincenti in Serie B. Certo, suona strano da dire alla luce di un 1-3 contro il Cittadella, ma l’allenatore fiorentino prima in conferenza e poi sul campo è apparso l’uomo giusto per uscire dalla crisi. 

Il Vicenza, prossimo avversario domani sera alle 19, adesso dovrà coincidere per forza di circostanze e necessità con la svolta decisiva anche in termini di punti. Il lavoro di Baroni continua senza sosta, anche alla viglia di una sfida che potrebbe dire davvero molto. Lo stesso tecnico ha presentato la sfida di domani, partendo però da quanto successo contro il Cittadella: “Abbiamo rivisto insieme la prestazione che abbiamo fatto e ci sono molte cose positive. Chiaro che certi episodi che sono anche gli infortuni ci hanno penalizzato ma questo non deve cambiare la sostanza della prestazione, che a me è piaciuta. A larghi tratti la squadra ha tenuto bene le distanze e la pressione. Abbiamo fatto delle buone transizioni, dobbiamo migliorare sulla gestione ed è solo lavoro che andremo a fare. Ripartire a testa alta dalla prestazione che abbiamo fatto."

Le parole dell’allenatore, arrivate tramite delle dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali della Reggina, prendono in considerazione sia gli impegni ravvicinati che il tema del recente incontro con una delegazione della Curva Sud. In riferimento al faccia a faccia con i tifosi, Baroni afferma che: "Si tratta sempre di uno stimolo positivo. Noi viviamo per loro e si fa questo lavoro meraviglioso grazie a loro. Uno dei motivi che mi ha portato a Reggio è proprio la piazza, il calore e il fuoco che c'è qua. Hanno chiesto la cosa più importante: dare tutto. Confronto molto positivo secondo me."

Le sirene del mercato, inevitabilmente, cominciano a dar fastidio considerando che tra pochi giorni si aprirà la finestra invernale. Per il mister: "l'attenzione è rivolta alle partite e bisogna essere veramente attenti perchè ci sono delle voci che possono inquinare. A noi serve concertazione. Le prossime sfide sono dei test dove siamo tutti sotto esame ed è il bello del nostro lavoro. Guai ad aver timore di pressioni e confronti."

Ultimo tema affrontato ci porta direttamente a quanto potrà accadere domani sera. Attenzione puntata sul Vicenza. Secondo Baroni il prossimo avversario: "Ha trovato fiducia, è in una serie positiva non per caso. Ha giocatori frizzanti e si ritrova un bel mix, oltre ad aver gestito bene il salto di categoria, quindi è una partita complicata ma lo sono tutte, non ne esistono di facili. Dobbiamo farci trovare pronti."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Vicenza-Reggina, Baroni: “Ripartire a testa alta. Confronto positivo con i tifosi"

ReggioToday è in caricamento