Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Nuovo rinforzo per la Viola, Enrico Gobbato diventa il terzo under neroarancio in squadra

Ala piccola classe '98, il cestista triestino ha giocato con Genovese e Fall al Giulianova nell'ultima stagione. "Sono veramente entusiasta per la piazza storica e calorosa che troverò", le sue prime dichiarazioni

Enrico Gobbato (foto pagina facebook Viola)

Operazioni di mercato continue e concrete per definire l'intero organico a disposizione di coach Bolignano. La dirigenza della Viola lavora senza sosta e può aggiornare la lista arrivi con l'ufficialità di Enrico Gobbato, ala piccola da oggi nuovo giocatore neroarancio.

Il giocatore triestino è nato nel 1998. Con i suoi 85 chili per 193 centimetri d'altezza, Gobbato coincide con il terzo under approdato a Reggio Calabria per la stagione 2020-'21. Da inquadrare come buon finalizzatore con ottime doti fisiche, il cestista è anche un valido difensore. La sua duttilità, vista la possibilità di poter ricoprire ogni ruolo dal 2 al 4, rappresenta una carta in più da potersi giocare in diversi frangenti. 

Passando in rassegna la carriera del 22enne, i primi passi nel mondo del basket li troviamo nelle giovanili della Pallacanestro Trieste. Andando avanti veloce assistiamo ad una serie di prestigiose presenze in A2 con la stessa compagine triestina. Dopo aver militato a Valsesia nell'annata 2017-'18, Gobbato gioca il campionato da poco concluso nel Giulianova con delle conoscenze reggine, ovvero Genovese e Fall.

Presa la decisione di sposare il progetto della Viola, Enrico Gobbato ha così dichiarato all'ufficio stampa neroarancio: "Sono veramente entusiasta di aver firmato a Reggio Calabria, non solo per la credibilità del progetto ma anche per la piazza storica e calorosa che troverò in riva allo Stretto. Ringrazio coach Bolignano per la chiamata, devo dire che fin da subito è stato molto convincente, avendo giocato in passato a Valsesia ho avuto modo di conoscere la sua preparazione e sono felicissimo che a distanza di anni mi abbia richiamato a far parte della sua squadra.

Un motivo in più per il quale ho scelto Reggio - conclude l'ala piccola - è stata la conoscenza di due prossimi compagni di squadra alla Viola, Genovese e Fall, con i quali ho giocato la scorsa stagione a Giulianova. Sono davvero molto carico e non vedo l’ora di ritornare in campo."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo rinforzo per la Viola, Enrico Gobbato diventa il terzo under neroarancio in squadra

ReggioToday è in caricamento