Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

La Viola parte forte sul mercato: Balic sotto contratto

Giovane play bosniaco del '96, il neo giocatore neroaracio è il primo acquisto in vista del roster che prenderà parte al prossimo campionato di Serie B. "Coach Bolignano mi ha voluto fortemente", rivela

La Viola ha ufficialmente messo sotto contratto Amar Balic. Il mercato dei neroarancio in vista della prossima stagione non poteva cominciare meglio. Un giocatore di ottimo livello, giovane e voglioso di ritagliarsi un ruolo da protagonista nel roster di coach Bolignano. L'ambiziosa squadra vogliosa di confermarsi in Serie B e, perchè no, alzare ulteriormente l'asticella dopo la salvezza ai playout della scorsa annata, ha adesso una nuova pedina di grande interesse.

Balic è un playmaker del 1996 nato in Bosnia. A 25 anni può vantare la pesante firma su un contratto prestigioso. Giocare nella Viola, gloriosa e storica società del panorama cestistico italiano, non è cosa da poco e il bosniaco lo farà fino al 30 giugno 2022 come da scadenza. I suoi parametri fisici parlando di 180 centimetri d'altezza per 72 chili. La rapidità rappresenta una sua caratteristica tecnica di spicco, senza farsi mancare buoni fondamentali in difesa e i canestri in attacco che non disdegna. 

Hanno contato non poco, per sbloccare il definitivo approdo a Reggio di Balic, le diverse esperienze di spessore che il neo giocatore neroarancio ha maturato nella sua seppur giovane carriera. Le origini del suo basket le troviamo nel vivaio del Crubs Rimini per poi esordire con lo stesso club in Serie B nel 2015. Poi Monteroni, Costa D'Orlando, Giulianova e Pozzuoli in rapida successione sempre in cadetteria.

Come ogni ufficialità, arrivano anche le prime dichiarazioni formali da nuovo giocatore della Viola. In particolare, Amar Balic si dice "molto contento di giocare per la Viola perché è una piazza storica che merita di ritornare ai piani alti. Un altro dei motivi per cui ho firmato a Reggio Calabria è stata sicuramente la conferma di coach Bolignano che mi ha voluto fortemente e con il quale avrò finalmente il piacere di collaborare. L’augurio è quello di vedere il PalaCalafiore pieno di tifosi il prima possibile, sperando che questo Covid-19 non ci faccia altri scherzi. Non vedo l’ora di cominciare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Viola parte forte sul mercato: Balic sotto contratto

ReggioToday è in caricamento