menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viola-Monopoli (foto Iurato pagina Facebook ufficiale Viola)

Viola-Monopoli (foto Iurato pagina Facebook ufficiale Viola)

Ritorno al successo, la Viola esulta dopo aver battuto Monopoli sul 94 a 76

Partita di Serie B disputata al PalaCalafiore e vittoria ottenuta per i neroarancio. Spiccano le prove di Mascherpa e Genovese. Cancellata la mini striscia di due sconfitte consecutive

Uscire fuori dal momento non positivo riuscendo ad interrompere una mini serie di sconfitte. La Viola rialza la testa in Serie B grazie all'odierna vittoria contro Monopoli, raggiunta dopo due giornate in cui si è dovuto lasciare tutta la posta in palio a Molfetta prima e Nardò poi. La squadra di coach Bolignano ha la meglio sui delfini con il risultato finale di 94-76.

L'ormai consueta partita della domenica è andata, questa volta, in scena al PalaCalafiore. Sul parquet di Reggio Calabria, già dal primo quarto i beniamini di casa indirizzano l'inerzia dalla loro parte. Il buon parziale di 24-9 permette ai neroarancio di costruirsi una gara in discesa. Gli avversari pugliesi non rappresentano, però, la vittima sacrificale. Il secondo quarto vede, infatti, un notevole passo in avanti degli ospiti, in grado di rimettersi in carreggiata e chiudere il periodo sul 47-38.

I nove punti ottenuti prima dell'intervallo lungo non lasciano totalmente sicura la Viola, che nel terzo quarto ha la missione di consolidarsi e limitare il ritorno di Monopoli. Detto fatto, Genovese e compagni lottano a denti stretti e riescono a mantenere il vantaggio. 67-56 prima di lasciarsi andare alla resa dei conti, ovvero il quarto periodo di gioco. Proprio in tale frangente, i neroarancio si dimostrato lucidi nel gestire quanto fatto finora e infliggere al momento giusto il colpo di grazia agli avversari. 18 lunghezze avanti ai pugliesi al termine della partita (94-76) permettono, dunque, ai reggini di festeggiare la ritrovata vittoria. 

Analizzando in breve la prova dei singoli, in casa Viola spiccano Genovese e il solito Mascherpa. Il primo con 24 punti e il secondo con 21 hanno rappresentato gli uomini chiave a cui aggrapparsi sempre e comunque.

Di seguito il tabellino:

Pallacanestro Viola Reggio Calabria - EPC Action Now Monopoli 94-76 (24-9, 23-29, 20-18, 27-20)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Salvatore Genovese 24 (3/5, 6/11), Giulio Mascherpa 21 (3/5, 3/6), Yande Fall 13 (6/10, 0/0), Luka Sebrek 10 (2/3, 2/5), Edoardo Roveda 9 (1/2, 2/3), Enrico maria Gobbato 9 (0/1, 2/4), Fortunato Barrile 5 (1/2, 1/4), Giovanni Centofanti 3 (0/0, 1/1), Marco Prunotto 0 (0/0, 0/0), Federico Romeo 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 11 / 11 - Rimbalzi: 42 9 + 33 (Yande Fall 18) - Assist: 23 (Edoardo Roveda 9)

EPC Action Now Monopoli: Mauro Torresi lelli 20 (3/6, 4/6), Matteo Botteghi 17 (7/10, 1/2), Emiliano Paparella 13 (3/5, 1/6), Arsenije Stepanovic 11 (4/5, 1/5), Giovanni Laquintana 11 (4/6, 1/4), Lorenzo Bruno 2 (1/7, 0/0), Matteo Annese 2 (1/3, 0/2), Marco Formica 0 (0/1, 0/4), Leonardo Dimola 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 6 / 8 - Rimbalzi: 28 9 + 19 (Matteo Botteghi 8) - Assist: 13 (Emiliano Paparella, Lorenzo Bruno 3)

Fonte tabellino sito ufficiale Lega Pallacanestro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento