menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viola-Bisceglie (foto pagina Facebook uffiicale Viola)

Viola-Bisceglie (foto pagina Facebook uffiicale Viola)

La Viola rialza la testa e trova la vittoria: Bisceglie contenuto 70-51

Interrotta la striscia negativa di sette sconfitte consecutive. Al PalaCalafiore passano i neroarancio con 19 punti in più sugli avversari. Agganciato Catanzaro al terzultimo posto

La settimana di riflessioni ha fatto bene alla Viola, che finalmente si lascia alle spalle il terrificante tunnel delle sconfitte per ammirare una luce chiamata vittoria. I neroarancio tornano a sorridere in un campionato di Serie B che si stava trasformando in un incubo, riuscendo ad ottenere il massimo nella sfida casalinga contro l'Alpha Pharma Bisceglie.

Battere la terza in classifica scacciando via una pesante crisi è la migliore cura possibile per la squadra allenata da coach Bolignano. La Viola parte subito bene, mettendo in chiaro fin dall'inizio la voglia di riscatto. Primo quarto chiuso già avanti sul 17-10. La partita, però, è tutt'altro che una passeggiata perchè l'avversario è tosto e pronto a rispondere a tono, come accade nella seconda ripresa. Bisceglie riesce ad imporsi sul 17-20, andando così a chiudere il primo tempo sul 34-30.

Quattro punti di distanza e una storia ancora tutta da scrivere per il ritorno dall'intervallo lungo. Proprio qui si registra il quarto più equilibrato dell'intera contesa, con le due squadre separate di 1 solo punto (16-15). L'emozionante resa dei conti nell'ultimo quarto è nettamente a favore della Viola, in grado di prendere in mano la situazione e indirizzare la vittoria verso Reggio Calabria. L'indicativo 20-6 del parziale di tempo archivia la pratica con il 70-51 finale.

Affrontando il discorso prestazioni dei singoli, è da segnalare la prova del miglior realizzatore. Si tratta di Giulio Mascherpa con 22 punti, ma anche Salvatore Genovese non è da meno mettendosi subito dietro. Situazione appaiata anche nella classifica del girone D2 di Serie B, dove la Viola aggancia e supera per differenza canestri Catanzaro, entrambe a 6 punti. Adesso bisognerà affrontare la tredicesima e penultima giornata di regular season. Il 28 febbraio i neroarancio ospiteranno la capolista del Basket Cj Taranto.

Il tabellino

Pallacanestro Viola Reggio Calabria - Alpha Pharma Bisceglie 70-51 (17-10, 17-20, 16-15, 20-6)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Giulio Mascherpa 22 (6/13, 1/5), Salvatore Genovese 21 (5/7, 3/5), Yande Fall 11 (3/6, 1/1), Enrico maria Gobbato 6 (3/4, 0/3), Marco Prunotto 4 (2/4, 0/0), Fortunato Barrile 3 (0/3, 1/3), Edoardo Roveda 2 (1/3, 0/1), Federico Romeo 1 (0/0, 0/0), Luka Sebrek 0 (0/1, 0/0), Paolo Frascati 0 (0/0, 0/0), Giovanni Centofanti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 21 - Rimbalzi: 38 8 + 30 (Giulio Mascherpa, Enrico maria Gobbato 7) - Assist: 13 (Giulio Mascherpa 4)

Alpha Pharma Bisceglie: Edoardo Maresca 13 (5/6, 1/2), Georgi Sirakov 11 (3/9, 1/5), Donato Vitale 10 (3/8, 1/7), Fadilou Seck 8 (1/4, 0/0), Vincenzo Taddeo 4 (2/3, 0/1), Matteo Santucci 2 (1/3, 0/1), Andrea Chiriatti 2 (0/3, 0/0), Samuele Misino 1 (0/0, 0/0), Juan manuel Caceres 0 (0/2, 0/1), Fabio Galantino 0 (0/0, 0/2)
Tiri liberi: 12 / 15 - Rimbalzi: 33 7 + 26 (Edoardo Maresca, Fadilou Seck 7) - Assist: 5 (Georgi Sirakov 3)

Fonte tabellino: sito ufficiale Lega Nazionale Pallacanestro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Dove", Buttaro ambasciatore per il giornalismo in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento