rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Volley

B1: la Desi Palmi non sfigura con la capolista Messina ma perde ugualmente 3-0

Le reggine sono state sempre in partita, avvicinandosi di parecchio nei punteggi, ma non è stato sufficiente

Una bella Desi Palmi, concentrata e volitiva, non riesce a fare meglio di una prepotente e forte Akademia Sant'Anna Messina. Nonostante il punteggio di 0-3 la formazione calabrese lotta su tutti i palloni e con un bel gioco al centro mette in forte difficoltà le siciliane.

Primo set. Si gioca tutto il set punto a punto fino al 20 pari. Coach Gagliardi chiama il suo secondo tempo discrezionale per spezzare il ritmo alle ragazze di mister Camiolo e riesce nel suo intento. Con una veloce al centro ottiene il cambio campo e si porta in vantaggio e allunga successivamente per errore in attacco delle calabresi. 20 a 22 e Camiolo chiama a sua volta il suo secondo tempo a disposizione. Si torna in campo e con una fast accorcia le distanze 21 a 22. Un buon servizio della calabresi mette in difficoltà la ricezione siciliana che regalano una free bull per il possibile pari ma la Desi non riesce a chiudere il punto e addirittura regala grossolanamente il punto mandando la palla sulla rete. Un ace e un altro erroraccio con attacco lungo chiudono il primo set 21 a 25.

Secondo set. Il secondo set inizia con un Messina spavaldo che si porta sul 3 a 0 ma la reazione della Desi è notevole e raggiunge e sorpassa le messinesi portandosi avanti 5 a 4. Si continua punto a punto fino al 10 pari. Altri errori marchiani in attacco, qualche indecisione in ricezione e parecchie battute out fanno prendere il largo alla squadra del presidente Costantino. Il set finisce 17 a 25 per l'Akademia.

Terzo set. Il terzo set inizia con la Desi che non vuole alzare bandiera bianca. 8 pari con 2 punti in rimonta delle ragazze del presidente De Simone che inducono a chiamare subito tempo a mister Gagliardi. Il rientro in campo coincide con un piccolo allungo delle peloritane che consiglia coach Camiolo a chiamare tempo a sua volta e aggiustare qualcosina. Il rientro in campo è positivo per la Desi che raggiunge il pari sul 10 a 10. Altro allungo dell'Akademia che sembra possa essere quello decisivo. Più 4. 15 a 11. Si continua punto a punto con la Desi che sembra non riuscire a colmare il divario 17 a 13. Tutto sembra andare bene per le siciliane ma una serie di servizi ottimi mette in seria crisi le siciliane che si vedono raggiunte e superare da una Desi spettacolare.

Dal meno 4 a più 4. 21 a 17 per la Desi e Gagliardi ferma il gioco. Si torna in campo e Messina riagguanta il pari e si porta sul 21 a 22. Nuovo pari. 22 a 22. Ancora vantaggio per Messina. 22 a 23. Buona ricezione palla in mano e attacco da 2. Punto e ancora pari. Anzi no. L'arbitro fischia un dubbio ( per non dire inesistente ) doppio tocco e invece che il pari ci si ritrova sotto di 2 punti. 22 a 24. Ricezione lunga e Messina chiude la partita 22 a 25. Peccato. Resta comunque una buona prestazione per la Desi con una prova maiuscola che lascia ben sperare. Il tabellino del match:

DESI PALMI-AKADEMIA MESSINA 0-3 (21-25, 17-25, 22-25)

PALMI: La Rosa 2, Ciancio lib, Mearini 11, Isgró 3, Mancuso 9, Andeng 6, Surace 1, Giometti 14, Cicoria ne, Fanelli ne, Cagol ne All Camiolo / Celi

MESSINA: Varaldo 13, Composto 11, Martilotti 10, Muzi 3, Liguori 2, Pisano lib 1, Cardoni 6, Fabbo, Quarto, Garofalo, Anselmo ne, Iannone ne All Gagliardi / Mori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Desi Palmi non sfigura con la capolista Messina ma perde ugualmente 3-0

ReggioToday è in caricamento