rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Volley

B1: prima sconfitta casalinga per Palmi, la Zero5 vince 3-1 dopo quattro set combattuti

Le pugliesi hanno agganciato in classifica la formazione reggina, da salvare soltanto il terzo set

È una sconfitta pesante, arrivata in maniera inaspettata quella di ieri del Desi Palmi contro Castellana Grotte e proprio nella settimana in cui ci si è potuti allenare con la squadra al completo, fatta eccezione per Sofia Giudice, che comunque ha iniziato a lavorare con la palla. La squadra, ancora costretta a giocare a Polistena per l'indisponibilità del palaSurace, scende in campo moscia e deconcentrata;  dalla parte opposta della rete invece, una squadra motivata e ben messa in campo, capace di mettere in difficoltà le ragazze di mister Tisci fin dalla prima palla del match. L'organizzazione delle pugliesi, e le note e forti individualità del Castellana Grotte di mister Ciliberti, non hanno dato scampo a Mancuso e compagne incapaci di reagire. 

Pochi i sussulti e le reazioni di orgoglio durante la partita come, ad esempio, nel finale del primo set con Andeng al servizio che porta al recupero di ben 5 punti, ma che non riesce a portare a compimento la rimonta perdendo il set 23 a 25.  Questo sussulto finale del primo set e l'inizio del secondo, 4 a 1 per le calabresi, fanno pensare ad un risveglio della Desi ma così non è.  Le pugliesi tengono botta e un punto alla volta recuperano e si prendono una distanza di sicurezza, più 7, tale da rendere vano qualsiasi tentativo di recupero delle calabresi che comunque nemmeno viene tentato né tantomeno i time out - tardivi- chiamati da mister Tisci producono effetto e il set fila liscio fino ad un eloquente 17 a 25 per il Castellana Grotte.

Ad inizio terzo set, Tisci conferma nel sestetto la centrale La Rosa, entrata nel finale del secondo set, al posto di Valentina Mearini ancora non al top a causa dell'infortunio alla caviglia patito nella settimana scorsa. Il terzo set viene giocato con coraggio e con le ragazze, del presidente De Simone, decise a dare il tutto per tutto per riaprire la contesa. Mancuso e compagne dettano il ritmo al gioco e fin da subito prendono il largo costruendo un buon margine nel punteggio, più otto, con mister Ciliberti costretto a far uso dei suoi 2 tempi discrezionali cercando così di rompere il ritmo alle calabresi e nel contempo far ritrovare la verve alle sue atlete.

Questo fa sì che le pugliesi, un punto alla volta, recuperano il divario portandosi a ridosso delle avversarie  (da meno otto a meno uno) ed è solo qui che l'allenatore delle calabresi chiama tempo e, spezzando il ritmo, dà la possibilità alla squadra di riprendere fiato e organizzare un buon attacco con Giometti che mette fine al set con il punteggio di 25 a 23.

La partita è riaperta, anzi no, il Castellana parte bene e conduce dall'inizio alla fine un quarto set incommentabile. Finisce con un eloquente 12 a 25 che dice tutto. La partita, al di là della sconfitta che comunque può starci contro una squadra forte e che merita una posizione in classifica migliore, lascia l'amaro in bocca e tante perplessità per come ? arrivata. Si spera sia la classica giornata storta e già dalla prossima gara, anche se in trasferta contro la capolista Messina, si possa assistere ad un confronto giocato con caparbietà e coraggio. Con concentrazione e meno supponenza da parte di tutti. Il tabellino del match:

DESI VOLLEY PALMI-ZERO5 CASTELLANA GROTTE 1-3 (23-25, 17-25, 25-23, 12-25)

Desi Volley: La Rosa 4, Moschettini, Ciancio Lib, Mearini, Cicoria, Isgró 8, Mancuso 18, Andeng 12, Giometti 13, Fanelli, Giudice n.e. All Tisci 

Castellana Grotte: Alberti 2, Cipriani 14, Pisano, Liguori 16, Recchia Lib, Vinciguerra 6, Civardi 18, Micheletto 11, Pinto, Pavone, Dicarlo, Solet. All Ciliberti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: prima sconfitta casalinga per Palmi, la Zero5 vince 3-1 dopo quattro set combattuti

ReggioToday è in caricamento