Domenica, 21 Luglio 2024
Volley

Verso le final four di Coppa Italia: Domotek Volley pronta a piegare i "diavoli" di Campobasso

Al PalaCalafiore di Reggio Calabria fischio d'inizio domenica 4 febbraio alle ore 18.30

Una vittoria (1-3) Domotek Volley Reggio Calabria, una vittoria (3-1) EnergyTime Spike Campobasso, tre punti per gli amaranto, tre punti per i "diavoli": alle 18:30 di domenica al PalaCalafiore si alzerà la prima battuta di un match al quale il calendario ha dato gli attributi di una finale.

Oggetto pregiato della contesa l'ingresso nel mondo incantato delle Final Four di Coppa Italia di Serie B: lo spettacolo andrà in scena dal 27 al 30 marzo.

Spettacolo grandioso di cui la squadra reggina vuole, fortissimamente vuole, essere interprete di spicco conseguendo un risultato eccezionale appena sei mesi dopo i primi vagiti di una società, quella dal vertice lodevolmente occupato dal coach e fondatore Antonio Polimeni, dal direttore generale Marco Tullio Martino e dal team manager Ascenzio Corso, che sta dando lustro allo sport in riva allo Stretto.

Una annata, la prima, arrivata ormai a metà del guado con un pieno di soddisfazioni sul campo che, nelle undici partite di campionato, è stato un terreno di battaglia foriero di gloria per la Domotek Volley rientrata negli spogliatoi sempre con il sorriso della vittoria stampato sul cuore. Il team, in tutte le sue articolazioni, scorgendo all'orizzonte la meta concreta dell'attracco al porto di destinazione della Coppa Italia, ha spinto forte in settimana.

Lo ha fatto a pieni polmoni, come sempre, più di sempre. Animi leggero e corpi tirati a lucido per il duello con la battistrada del girone G, riuscita con merito a guadagnare il pass per uno dei tre gironi eliminatori che stanno conducendo verso la porta paradisiaca delle Final Four.

Messo fuorigioco il Volley Club Grottaglie, adesso è partita a due, è partita imperdibile per gli innamorati dello sport che, davvero, hanno la straordinaria opportunità di essere protagonisti assoluti regalando, l'ingresso è gratuito, la spinta determinante per portare la città di Reggio Calabria dinanzi alla nobile platea nazionale.

L'ostacolo frapposto tra il desiderio e la materializzazione dell'aspirazione ambiziosa ha i colori vividi degli EnergyTime Spike Devils Campobasso, imbattuti anch'essi nel viaggio d'andata del Girone G, 12 successi, 36 i set a riempire le tasche, 5 quelli dati via. Identica è stata la conclusione nella gara casalinga, disputata domenica pomeriggio nel catino della Montini dove si è presentato il Volley Club Grottaglie.

Perso il primo parziale, i "Diavoli" si sono ricomposti e non hanno più concesso distrazioni fatali negli snodi topici della contesa, anche quando sembrava che i pugliesi la potessero spostare a loro favore.

Al rendez-vous tra due sestetti finora invincibili manca ormai poco: il fuoco arde sotto il parquet del PalaCalafiore. Sta ai ragazzi in amaranto, sta al popolo reggino, a partire dalle 18:30 di domenica 4 febbraio, infiammare i cuori fino a farli palpitare con battiti tonanti che, tambureggiando a un ritmo martellante, stanno incalzando al suono intenso del ritmo delle Final Four.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso le final four di Coppa Italia: Domotek Volley pronta a piegare i "diavoli" di Campobasso
ReggioToday è in caricamento