Domenica, 21 Luglio 2024
Volley

Volley Reghion cede le armi a un Modica formato super: primo ko stagionale

Il commento di coach Pellegrino: "Abbiamo affrontato quella che a oggi è la migliore squadra del campionato". Sabato 28, al PalaColor di Pellaro, arriverà il Traina di Caltanissetta

Dopo aver vinto meritatamente i primi due incontri, la Volley Reghion deve cedere le armi a un Modica formato super. Troppo forte la compagine siciliana, composta tecnicamente e fisicamente da atlete di categoria superiore.

Le reggine, nell’intero arco della gara disputata sabato, non sono riuscite ad impensierire le avversarie che si sono imposte con un netto 3-0, grazie ai parziali di 25-15, 25-13, 25-12. Cesare Pellegrino, arrivato a Modica con l'organico al completo ma con De Franco e Burduja non al meglio, ha schierato Surace in cabina di regia, Sara Speranza e capitan Fiorini alle bande, De Franco e Panetta al centro, Giulia Speranza opposto e la Ponton con la casacca di libero.

Di contro, la Reghion ha trovato una squadra molto ben strutturata, che ha mostrato chiaramente di voler e poter lottare per il salto di categoria.

"Modica, ad oggi, è senza dubbio la migliore squadra del campionato - spiega coach Pellegrino, fornendo un’attenta analisi del match - e noi non siamo riusciti ad entrare in partita. In particolare, siamo andati in difficoltà nella fase di cambio palla ed in ricezione Dobbiamo recuperare la condizione fisica ancora non al top, ripartire dalle cose positive fatte fino ad oggi e lavorare sugli errori. Questo weekend ci aspetta un’altra gara difficile".

Servirà, dunque, rialzare subito la testa, e per farlo la Reghion chiede aiuto al proprio pubblico per il prossimo match: sabato, al PalaColor di Pellaro, arriverà un’altra formazione ancora a punteggio pieno, il Traina di Caltanissetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Reghion cede le armi a un Modica formato super: primo ko stagionale
ReggioToday è in caricamento