rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Volley

Palmi, partita sofferta contro Galatina ma arrivano i punti e la conferma della vetta

Ancora vetta della classifica

E’ finita 3-1 dopo una battaglia di due ore la partita fra la Omifer Palmi e il fanalino di coda Galatina. Una vittoria per la formazione della provincia di Reggio Calabria che è importante perché vale ancora la vetta della classifica con 19 lunghezze.  

“Dopo il primo set ci siamo disuniti, - ha commentato coach Polimeni - Lotito ha fatto un’ottima prestazione e ha aiutato Galatina a metterci in difficoltà. Ci sono degli aspetti da limare perché questi nostri cali non diventino una cosa frequente, lavoreremo in palestra per questo ma adesso pensiamo principalmente alla gara di domenica contro Tuscania che non sarà per nulla facile”.

Nel primo set dominato ampiamente da Palmi i pugliesi non riescono a costruire una buona controffensiva, senza troppi clamori e in soli 24 minuti di gioco il parziale si chiude sul 25-15.
Secondo set caratterizzato da un drastico calo prestazionale dei nero-verdi, che partono sotto (5-8) e non riescono a ricucire lo svantaggio (14-16, poi 19-21) quasi fino alla chiusura del parziale. Arpionato il 24 pari comincia un set a parte, quasi come quello visto nell’ultima gara casalinga con Aci Castello. Questa volta però sono gli ospiti a portare a casa il set imponendosi per 30-32.
Il terzo set vede Palmi ferita dal risultato del gioco precedente partire nuovamente sotto (7-8) e capace poi di rimettere il muso avanti (21-19). Il gioco si chiude sul 25-19 per i palmesi con un Laganà in grande spolvero.
Nell’ultimo set disputato Galatina prova il tutto per tutto lottando punto a punto con i padroni di casa che però, sotto sul 18-21, riescono a ribaltare le sorti dell’incontro con una straordinaria rimonta firmata dall’esordiente Marco Soncini e compagni. La gara si chiude sul 25-23 in favore della Omi-Fer Palmi con un PalaBotteghelle in festa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmi, partita sofferta contro Galatina ma arrivano i punti e la conferma della vetta

ReggioToday è in caricamento