rotate-mobile
Volley

La Volley Reghion torna a mani vuote dalla trasferta di Erice

Le reggine tentano ancora la rimonta nel terzo set, ma questa volta il tie-break sfuma. Il prossimo delicatissimo match delle biancoblu sarà in casa della capolista Sensation Gioiosa

Sfuma negli ultimi minuti di gara la possibilità per la Volley Reghion di giocarsi il tie-break in quel di Erice. La trasferta siciliana con la Procori Ericina, già difficile vista la posta in palio contesa da due formazioni in lotta per la salvezza, è risultata ancora più ardua a causa delle difficoltà fisiche di alcune reggine e per l’infortunio della Surace.

L’inizio è in sordina, e per certi versi sembra ricalcare quello della quarta giornata contro la Cosedil. La forza delle biancoblu viene fuori anche stavolta nel corso del terzo set, vinto 19-25. E anche nel quarto le reggine mettono pressione alle padrone di casa, mancando l'aggancio proprio sul più bello. Si arriva sul 23-21, con Erice che amministra chiudendo col definitivo 3-1 (25-11, 25-18, 19-25, 25- 22). Adesso servirà allenarsi al meglio e recuperare le energie in vista del prossimo delicatissimo match, in casa della capolista Sensation Gioiosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volley Reghion torna a mani vuote dalla trasferta di Erice

ReggioToday è in caricamento