Venerdì, 19 Luglio 2024

VIDEO| Giornata indimenticabile per 706 allievi carabinieri: solenne giuramento tra emozioni e lacrime di gioia

La cerimonia nella piazza d'armi della caserma Fava Garofalo del quartiere Modena

Una giornata memorabile per un'emozione intrisa di orgoglio e senso del dovere per la vita che verrà. Sensazioni e brividi a fior di pelle questa mattina, nella piazza d'armi della caserma Fava Garofalo del quartiere Modena, dove 706 allievi carabinieri, tra ragazzi e ragazze, del 142esimo corso formativo - primo ciclo, intitolato alla medaglia d'oro al valor militare ed eroe della resistenza carabiniere Andrea Marchini, hanno prestato giuramento di fedeltà alla Patria.

La cerimonia si è svolta alla presenza del comandante delle scuole dell'Arma, gen. Giuseppe Governale, del comandante della legione carabinieri Calabria, gen. Francesco Salsano, del comandante interregionale carabinieri "Culqualber", generale Giovanni Truglio, del comandante della scuola Allievi, col. Vittorio Carrara, dei vertici della magistratura e delle massime autorità militari, religiose e civili locali e dei familiari degli allievi, giunti a Reggio Calabria da tutta Italia.

Inoltre, è stata anche celebrata la "Giornata delle medaglie d’oro al valor militare". Nel corso della mattinata, il generale di corpo d’armata Governale, prendendo la parola ha evidenziato l’atteggiamento che dovrà ispirare i carabinieri neo promossi, che dovranno sempre essere generosi ma al tempo stesso fermi e granitici
nel rispetto dei valori da tutelare, mentre il comandante, col. Vittorio Carrara, nel ripercorrere i momenti salienti del corso, ha sottolineato l’importanza morale del giuramento, rimarcando il valore del senso di appartenenza all’Istituzione e la consapevolezza di come i cittadini ripongono nell’Arma dei Carabinieri grande fiducia e ancor più grandi aspettative, che devono tradursi nel dovere di prestare servizio con la professionalità e correttezza.

Il solenne cerimoniale, sullo sfondo le emozionanti note dell'inno di Mameli, si è concluso tra lacrime di gioia, con l'apposizione degli alamari, da parte persone a loro care, sulle "marsine" della grande uniforme speciale. Ad allietare l’evento, la fanfara del 12° reggimento carabinieri Sicilia.

Video popolari

ReggioToday è in caricamento