rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022

VIDEO| Mazze e palanchini per aprire la cassaforte del pusher

Sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’Aliquota di pronto intervento

Per staccare la cassaforte dal muro i carabinieri hanno usato mazze e palanchini. Alla fine gli uomini del comando provinciale, guidati dal colonnello Marco Guerrini, dopo aver arrestato un giovane pusher 28enne hanno trovato, dentro un appartamento disabitato, la cassaforte dentro la quale è stata rinvenuta droga e munizioni.

Al termine della perquisizione domiciliare presso un appartamento disabitato, adiacente alla residenza del pusher, i militari, si legge in una nota stampa, hanno inoltre individuato una cassaforte a muro che, grazie alla collaborazione dei carabinieri dell’Aliquota di pronto intervento (Api), è stato possibile disancorare e aprire.

All’interno della stessa, sono stati rinvenuti ulteriori 200 dosi in alluminio, per un peso complessivo di 300 grammi di sostanza stupefacente di cocaina, 177 cartucce “luger” calibro 9X19, 7 cartucce di diverso calibro, 2 bilancini elettronici di precisione e diverso materiale per il confezionamento.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO| Mazze e palanchini per aprire la cassaforte del pusher

ReggioToday è in caricamento