rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Festa di Madonna, Morrone ai reggini: "Vi chiedo prudenza, evitiamo gli assembramenti" |VIDEO

Anche quest'anno, a causa della pandemia, non saranno consentite le processioni del sabato e del martedì. L'arcidiocesi, fa sapere l'Avvenire di Calabria, "sta approntando un programma che permetterà una maggiore partecipazione del popolo"

Il grande giorno sta per arrivare. Quel sabato di settembre, tanto atteso dai reggini, che onora la Madonna della Consolazione, patrona di Reggio Calabria, è ormai alle porte. Anche quest'anno, a causa della pandemia, non saranno consentite le tradizionali processioni del sabato e del martedì. Ma l'arcidiocesi, fa sapere l'Avvenire di Calabria, "sta approntando un programma che permetterà una maggiore partecipazione del popolo".

A questo proposito, monsignor Fortunato Morrone, arcivescovo metropolita della diocesi Reggio-Bova, rivolge ai reggini una richiesta specifica: "Vi chiedo prudenza, buonsenso. Dobbiamo evitare che si creino degli assembramenti, perchè abbiamo la responsabilità delle persone che ci stanno accanto. Non vogliamo - continua il presule - che qualcuno si ammali per la nostra irresponsabilità". 

"La festa sarà bella, forse più bella degli altri anni. La bellezza - conclude il vescovo - sta nel cuore, la bellezza sta nella partecipazione della nostra intensità di pregare insieme perchè possiamo crescere dal bene in meglio in questa nostra bella arcidiocesi".

Il programma e il confronto con le autorità competenti

Venerdì sera, come di consueto, l’arcivescovo presiederà alle 21.30 la veglia mariana all’Eremo. Sabato mattina, alle 6.30, si svolgerà la celebrazione eucaristica all’Eremo, l’ultima prima della partenza del Quadro alla volta della Cattedrale. Sia la veglia che la messa potranno essere partecipate soltanto da 150 persone: questa, infatti, è la capienza massima dell’Eremo a norma delle disposizioni anti Covid.

Terminata la messa, come da tradizione, il quadro della Madonna della Consolazione sarà trasportato in Duomo dove ad accoglierlo ci sarà l’arcivescovo. Ulteriori dettagli sul trasporto del quadro e sugli orari della consegna saranno resi noti in settimana, dopo l’indispensabile confronto con le autorità competenti.

Sabato, dopo l'arrivo in Duomo del Quadro, sarà celebrata la messa alle ore 17 e alle 19. Domenica mattina, alle ore 11, l’arcivescovo Fortunato Morrone presiederà la celebrazione eucaristica, per la prima volta alla presenza della venerata Effigie della Patrona del popolo reggino. Sempre nel giorno di domenica, oltre la celebrazione presieduta dall'arcivescovo alle 11, sarà celebrata la messa alle ore 7.30, 9, 17 e 19.

Video popolari

Festa di Madonna, Morrone ai reggini: "Vi chiedo prudenza, evitiamo gli assembramenti" |VIDEO

ReggioToday è in caricamento