Viale Calabria, sotto scacco il bar Mary Kate: due incendi nel giro di un mese

Il locale distrutto nella notte tra il 12 e il 13 aprile. Questa notte bruciati i pannelli esterni. Sul luogo i vigili del fuoco e gli agenti delle volanti

Il bar Mary Kate

Ennesima intimidazione al bar Mary Kate, l'esercizio commerciale, ubicato sul Viale Calabria, a pochi metri all'aula bunker di Reggio Calabria.

Dopo l'incendio doloso, che aveva distrutto il locale il 13 aprile scorso, questa notte le fiamme hanno bruciato i pannelli esterni in legno, utilizzati come porta del bar, all'interno del quale, si stavano realizzando i lavori di ristrutturazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Considerato il ripetersi degli episodi gli investigatori non escludono che i gesti siano opera del racket delle estorsioni. Sul luogo l'intervento dei vigili del fuoco che hanno evitato il peggio e gli uomini delle volanti per i rilevi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo Italo sui binari di Reggio arriva anche il Frecciarossa: il plauso del presidente Santelli

  • Fiamme gialle rompono una "Catena di Sant'Antonio" truffaldina: scatta sequestro

  • Movida, assembramenti e rischio Covid: il questore chiude un bar del centro per 5 giorni

  • La "scuola mafiosa" di Peppe Crisalli al figlio: "Quando si picchia, si picchia subito"

  • Sigilli della Squadra mobile a bar e aziende riconducibili alle cosche Rosmini e Zindato

  • "Cemetery boss", i nomi degli arrestati: c'è anche il dirigente dei servizi cimiteriali

Torna su
ReggioToday è in caricamento