Premio Sciammisciu d’Oro a Bagnara, protagoniste le donne

Sciammisciu d’Oro, l’appuntamento con la calabresità tutta al femminile si rinnova  lunedì 12 agosto alle 21,30 in piazza Matteotti a Bagnara. Un evento arrivato alla sua sesta edizione e che ogni anno si arricchisce di grandi novità. Il Premio “U Sciammisciu d’oro” è opera, anche quest’anno, dall’assessorato alle Pari Opportunità nella persona di Silvana Ruggiero, che ha dato radici a quest’evento, con il patrocinio della presidenza regionale.

Un’iniziativa che, ormai, caratterizza l’estate bagnarese e che viene attesa con particolare attenzione considerando i temi che ogni anno diventano protagonisti insieme alle donne che li rappresentano. Sono 11 le donne che quest’anno ritireranno il prestigioso premio, nomi importanti che, ognuna nel proprio campo, ha dato lustro alla Calabria e non solo. Combattenti, guerriere e, in alcuni casi, vere sopravvissute che hanno lottato per cambiare la loro vita e questa terra. Saranno premiate donne che si sono distinte per il loro operato dal campo dello sport al giornalismo o in altre professioni, donne che hanno reso onore a questa amata e tormentata terra con il loro operato.

Donne che hanno lottato, sofferto e vinto mettendo al primo posto chi ha più bisogno nel campo del sociale e non solo. Donne che hanno affrontato il male più grosso della nostra terra, la ‘ndrangheta e lo combattuto anche se a un prezzo troppo caro. Sono questi i temi e le figure che renderanno un’ordinaria domenica d’estate semplicemente straordinaria con la consegna dello “Sciammisciu”: una camicetta caratteristica delle “Bagnarote” che assieme alle saje (gonna) è divenuto l’abbigliamento storico di questa donna famosa per la sua intraprendenza e forza. La consegna del premi sarà intervallata da momenti di riflessione e spettacolo che, con particolare dedizione, è stato curato per regalare momenti unici e da ricordare. L’assessore Ruggiero, che da sei anni cura quest’evento con l’entusiasmo che caratterizza tutto il suo operato, invita tutti a partecipare per non perdere una serata che va ben oltre la premiazione ma che vuole, invece, rendere onore e portare a quelle donne che hanno creduto in se stesse e nella loro terra e hanno deciso di renderla migliore con il loro operato. Donne coraggiose che danno speranza con il loro esempio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Agosto a Bova, si parte con un'esperienza en plein air al Museo “Gerhard Rohlfs”

    • dal 6 agosto al 26 settembre 2020
    • Museo della Lingua Greco-Calabra “Gerhard Rohlfs”
  • “Leonardo-Le macchine del Genio”, mostra interattiva al Castello di Roccella

    • dal 27 giugno al 15 novembre 2020
    • Castello dei Principi Carafa della Spina
  • Motta San Giovanni , arriva il primo bus Atam per gli abitanti di Paterriti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 settembre 2020
    • Paterriti
  • Comunali, uno studio sul pizzo insieme a Klaus Davi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 settembre 2020
    • Ristorante Magis
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ReggioToday è in caricamento