rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Basket

Serie B: Il 2022 della Pallacanestro Viola inizia male. A Salerno, vince la Virtus

Partita dominata dai campani per la Viola una prima dell'anno amara

Esce sconfitta la Viola dal PalaLongo di Salerno nella prima uscita del 2022. La Virtus padrona di casa difende per l’ennesima volta le mura amiche e continua a non conoscere la parola sconfitta quando scende in campo di fronte ai propri beniamini. Pesano le assenze del lungodegente Lazzari e di capitan Barrile in casa Viola, che si deve arrendere di fronte alla terza forza del campionato.

Solito starting five per coach Bolignano, cambia qualcosa invece coach Di Lorenzo che lascia inizialmente i panchina Coltro e Rinaldi appena guariti dal Covid-19 per dar spazio a Cimminella e Romano. Il primo canestro dell’incontro lo segna Yande Fall, ma i padroni di casa reagiscono subito con la tripla di Marini (3-2). Mani fredde e percentuali basse da una parte e dall’altra nei primi dieci minuti di gioco al Pala Carmine Longo, con i campani che chiudono il primo quarto avanti di 6 lunghezze (17-11 dopo i primi 10′)

Secondo quarto che comincia sulla falsa riga del primo, con la reazione Viola affidata a Franco Gaetano che entra come al solito benissimo in partita e porta i suoi fino al -3, ma Salerno non ci sta e si riporta fino al +12 massimo vantaggio. Il canestro del solito Gaetano riporta la Viola sul -10, scarto con il quale si chiuderà il quarto (36-26).

Al rientro dall’intervallo lungo non cambia la musica sul parquet, con Salerno che scappa addirittura fino al massimo vantaggio di +23 al netto di una Viola che non riesce a stare incollata alla sfida del Pala Carmine Longo.

Mini reazione Viola negli ultimi 10 minuti di gioco, con i neroarancio che arrivano fino al -14 con Ingrosso sugli scudi, ma il finale è tutto dei blaugrana che difendono le mura amiche e si impongono con un netto 73-54.

Virtus Arechi Salerno - Pall. Viola Reggio Calabria 73-54 (17-11, 19-15, 26-19, 11-9)

Virtus Arechi Salerno: Andrea Valentini 15 (6/12, 0/0), Antongiulio Bonaccorso 13 (3/7, 2/6), Luigi Cimminella 11 (5/7, 0/5), Emanuele Caiazza 7 (2/2, 1/1), Mattia Coltro 6 (3/5, 0/1), Leonardo Marini 5 (1/7, 1/2), Marco Mennella 4 (1/3, 0/3), Raffaele Romano 4 (2/4, 0/1), Niccolò Rinaldi 4 (0/0, 1/4), Marco felice Capocotta 4 (1/1, 0/0), Massimo Peluso 0 (0/0, 0/1), Antonio pio D'amico 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 11 - Rimbalzi: 38 12 + 26 (Antongiulio Bonaccorso 13) - Assist: 14 (Antongiulio Bonaccorso 6)

Pall. Viola Reggio Calabria: Franco Gaetano 18 (8/11, 0/0), Bruno giuseppe Duranti 10 (0/4, 2/8), Federico Ingrosso 10 (0/3, 2/6), Yande Fall 6 (1/2, 0/0), Amar Balic 5 (1/4, 1/5), Amar Klacar 5 (1/3, 1/5), Alberto Besozzi 0 (0/1, 0/0), Fabio lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0), Alessandro Marcianò 0 (0/0, 0/0), Samuele andrea Valente 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 19 - Rimbalzi: 33 8 + 25 (Yande Fall 10) - Assist: 9 (Amar Balic 5)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Il 2022 della Pallacanestro Viola inizia male. A Salerno, vince la Virtus

ReggioToday è in caricamento