Sport

Coronavirus, il Blu Team sospende l'attività e rassicura: "Arriveremo presto ad una ripresa"

La piscina Il Corallo di Villa San Giovanni ha deciso di fermarsi causa emergenza Covid-19. Stop anche alle gare agonistiche e agli allenamenti di nuotatori e giocatori della Reggina

La piscina Il Corallo (foto pagina facebook ufficiale)

Il tempo scorre e le precauzioni più drastiche vanno prese senza pensarci troppo. Il bene primario della salute comune va preservato ed elevato sopra ogni altra priorità in tempo di Coronavirus. Anche lo sport si adegua, come dimostrato a Villa San Giovanni anche dalla piscina Il Corallo.

La struttura, tra attività fisica di ogni età, allenamenti della squadra di nuoto Blu Team e sedute della Reggina, è stata una delle prime realtà sportive locali a sospendere le attività poichè "è l'ora della responsabilità e noi abbiamo deciso di fare la nostra parte per il bene di tutti", come si legge in una nota a firma del presidente Giovanni Laganà.

Una svolta, negativa sportivamente parlando ma richiesta dalle circostanze, che unisce tutto lo sport nazionale come deciso da Coni e Governo. Il Blu Team  si dice, comunque, "fiducioso che se collaboriamo tutti, arriveremo presto ad una ripresa da questa situazione e di conseguenza riprenderemo in mano la nostra quotidianità che prima ci sembrava scontata."

"La decisione - ribadisce la società - non ha come fine ultimo l'allarmismo ma la tutela della propria salute e quella dei nostri soci. Vi abbracciamo virtualmente tutti."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Blu Team sospende l'attività e rassicura: "Arriveremo presto ad una ripresa"

ReggioToday è in caricamento