menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mattia Mustacchio (foto da pagina facebokk ufficiale Perugia)

Mattia Mustacchio (foto da pagina facebokk ufficiale Perugia)

Mercato Reggina, sulla fascia pronto Mustacchio: il profilo del probabile acquisto

Si lavora per definire il secondo colpo in entrata della sessione invernale di trattative. L'ala destra classe '89 è in uscita dal Crotone e potrebbe presto raggiungere Reggio Calabria

Autostrada imbottigliata, con macchine che vanno via e altre che rientrano a destinazione. Il mercato della Reggina è anche questo in un reparto, le fasce, in cui molte pedine sembrano destinate a muoversi. In attesa di capire se davvero si concretizzeranno addii pesanti, in entrata gli amaranto stanno portando avanti l'acquisto di Mustacchio.

L'esperto esterno destro, come riportato da Alfredo Pedullà, è ormai ad un passo dal vestirsi di amaranto e a breve potrebbe anche arrivare la definitiva fumata bianca. È lecito, dunque, avere una panoramica completa sul giocate che, con ogni probabilità, rinforzerà la rosa di Baroni.

Esordi e militanze

Attualmente di proprietà del Crotone, Matteo Mustacchio è un'ala destra italiana nata nel 1989. 31 anni e una notevole esperienza in Serie B, caratteristica fondamentale per migliorare la condizione della Reggina. La sua carriera ha origine nelle giovanili di Brescia prima e Sampdoria poi. Con i blucerchiati ha la grande occasione nel calcio dei grandi, ovvero le cinque presenze nella Serie A 2008-'09. 

Come spesso accade per un giovane parte la girandola di prestiti e per Mustacchio è tempo di farsi le ossa in Serie B tra le fila di Ancona, Varese e Vicenza. Da quest'ultima squadra verrà acquistato nel 2011. Qui conoscerà anche la Serie C per poi spostarsi ad Ascoli nel 2014 e ritrovare la cadetteria solo con la Pro Vercelli nel 2015. Sempre con la valigia in mano l'esterno destro, considerando che un anno dopo passa al Perugia, successivamente al Carpi in prestito e definitivamente al Crotone la scorsa stagione.

Numerose maglie e una serie di stagioni interessanti per un totale di ben 241 partite, 24 gol e 15 assist in Serie B. Un rendimento che permette a Mustacchio di considerare la cadetteria come il giardino di casa in cui esprimersi al meglio conoscendo ogni angolo. La maggior parte delle presenze le ha collezionate al Vicenza (92), mentre la scorsa annata al Crotone è stato tra i protagonisti della promozione in Serie A con 34 apparizioni, 3 reti e 4 assist. Non favorevole, però, l'attuale annata in cui non fa parte del progetto pitagorico in massima serie, motivo per il quale il via libera per passare alla Reggina non é stato difficile da ottenere. In amaranto dovrà trovare presto il ritmo partita prima di poter incidere.

Caratteristiche tecniche

Il ruolo naturale di Mustacchio, come presentato in apertura, è l'esterno destro ma bisogna considerarlo molto duttile. Può giocare sia da ala offensiva che sulla linea dei centrocampisti, è collocabile con facilità quindi nel 4-2-3-1 modulo che Baroni utilizzerà come base. Ha fatto, poi, anche la punta centrale in sporadiche occasioni, così come l'ala sinistra.

Sul mercato è tempo di cessioni

L'arrivo ormai assodato di Micovschi, sommato alla fine anticipata del prestito di Peli, non lasciavano presagire novità ulteriori in termini di operazioni in uscita. È chiaro, però, che l'ingresso di Mustacchio dovrà per forza di circostanze coincidere con una cessione presumibilmente nel reparto. Essendo un over 23, a prescindere dal posto in gerarchia che occuperà, i doveri di liste impongono di liberare una casella. Ipotizzare una cessione di Liotti o Rolando, come da voci, non è poi così azzardato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento