Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Reggina, Bianchi vuole ancora l'amaranto: "Rinnovo? Ci siamo, manca solo la firma"

Contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, ma la trattativa per il prolungamento è ad un passo dalla fumata bianca. Lo spiega il diretto interessato, intervenendo ai canali ufficiali del club

Priorità, sempre fondamentali per qualsiasi scelta. Che sia una decisione di poco conto oppure una che ti cambia la vita, serve sempre e comunque sapere cosa si vuole e Nicolò Bianchi non ha dubbi riguardo il suo futuro da calciatore. Il centrocampista di Como ha nel cuore la Reggina e dovrà solo formalizzarlo.

Il contratto di Bianchi scade il 30 giugno 2021, ma le trattative per un rinnovo e quindi un buon prolungamento vanno avanti da giorni e la fumata bianca è ormai ad un passo. A renderlo noto è direttamente il calciatore stesso che, attraverso un intervento ai canali ufficiali del club amaranto, ha spiegato: "Ieri ho incontrato i direttori a Milano. Per la prima volta ci siamo seduti a parlare. Non voglio sbilanciarmi troppo, ma ci siamo. In qualunque caso, prima di qualsiasi altra squadra, avrei aspettato la Reggina. Non nego che qualcuno mi abbia cercato, ma io ho risposto che prima venivano gli amaranto e sono arrivati. Manca solo la firma."

Spazio, in aggiunta, alle somme tirate sulle due annate che Bianchi ha trascorso in riva allo Stretto. Secondo il centrocampista: "Il primo anno lo si commenta da solo. Nell'estate 2019 nessuno avrebbe pensato che un anno dopo avremmo stravinto il campionato di Serie B. Il secondo l'abbiamo sudato, ma per come eravamo messi a gennaio c'è quasi da baciarsi i gomiti e per poco riuscivamo a coronare il sogno di andare ai playoff. Bilancio positivo di entrambe le annate."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina, Bianchi vuole ancora l'amaranto: "Rinnovo? Ci siamo, manca solo la firma"

ReggioToday è in caricamento