menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio Oreste Granillo

Lo stadio Oreste Granillo

Arriva la tanto attesa ufficialità: Reggina-Cosenza aperta al pubblico

Pubblicate tutte le informazioni utili per i tifosi affinché, in numero sensibilmente ridotto, possano tornare a popolare lo stadio Oreste Granillo. Prevendita riservata agli abbonati

Il calcio al tempo del Coronavirus è strano, diverso e con emozioni evidentemente mutate rispetto alla normalità. Gioire per la possibilità di aprire uno stadio a capienza notevolmente ridotta appare quasi assurdo, ma contestualizzandolo alla realtà che da mesi stiamo vivendo rappresenta un piccolo passo verso il ritorno alla quotidianità.

Come accade nel resto dei campi in giro per l'Italia, anche a Reggio il Granillo ospiterà i tifosi a partire dalla gara di martedì contro il Cosenza.

Il derby sarà, dunque, ricordato anche come la partita del ritorno del tifo amaranto a sostenere la squadra di Toscano. L'ufficialità è arrivata da poco e la stessa società di via Osanna ha diramato un corposo comunicato per spiegare le modalità con cui si potrà acquistare un tagliando e assistere alla sfida tutta calabrese. Stando alla nota: "I biglietti in vendita saranno disponibili per il solo settore Tribuna Ovest al costo di € 25,00 più prevendita e saranno riservati a chiunque abbia sottoscritto un abbonamento in qualsiasi settore per la stagione calcistica 2019/20 e saranno acquistabili esclusivamente online attraverso il portale VivaTicket. La vendita riservata agli abbonati della scorsa stagione residenti a Reggio Calabria e provincia, inizierà domani 18 ottobre alle ore 10. Per l'acquisto del tagliando necessita il numero dell'abbonamento della scorsa stagione.

La vendita libera - continua il comunicato - per gli eventuali tagliandi rimasti invenduti, partirà invece martedì 20 ottobre alle ore 10 fino ad esaurimento dei posti disponibili e non oltre le ore 21. Il modulo di autocertificazione anticovid è integrato al tagliando d’ingresso allo stadio che verrà rilasciato al momento dell’acquisto da Vivaticket. Il documento andrà stampato, presentato ai varchi prefiltraggio e successivamente ai tornelli che saranno aperti due ore prima del calcio d’inizio.

L'ingresso allo stadio 'Oreste Granillo' riservato alla categoria dei Diversamente Abili non deambulanti (con accompagnatore) è rivolto - specifica la Reggina - ai tifosi con certificato d'invalidità al 100% art.3 comma 3.  I posti a disposizione sono 10 per i diversamente abili e 10 per gli accompagnatori. Coloro che intendono usufruire dell'agevolazione, dovranno inviare all'indirizzo mail biglietteria@reggina1914.it, la richiesta di accredito nelle giornate di domenica 18 e lunedi 19 ottobre entro le ore 13, allegando verbale che attesti l’invalidità, i documenti d'identità del diversamente abile e dell' accompagnatore. Di seguito modulo da utilizzare per la richiesta di accredito utilizzando il seguente modulo. I possessori dei tagliandi dovranno scrupolosamente osservare le prescrizioni indicate nella Ordinanza."

Chiaro come chi entrerà allo stadio dovrà seguire delle regole ben precise per limitare il contagio da Covid-19. Eccole nel dettaglio: "Invitiamo i possessori di tagliando di osservare scrupolosamente il Regolamento d’Uso dello Stadio 2020/21 consultabile sul sito www.reggina1914.it, nonché il decalogo del Tifoso qui di seguito indicato:

  •     Prendere visione del Regolamento d’Uso 2020/21 dello stadio Oreste Granillo;
  •     Rispettare il distanziamento previsto di almeno 1 metro tra una persona e l’altra;
  •     Indossare correttamente la mascherina di protezione ed igienizzare le mani con gel igienizzante;
  •     Non introdurre striscioni, bandiere e sciarpe;
  •     Portare con sé il biglietto d’ingresso, il documento d’identità e il modulo di autocertificazione e si raccomanda di non  creare assembramenti ai tornelli rispettando la distanza di sicurezza anche all’esterno dello stadio
  •     Seguire la segnaletica e le indicazioni degli stewards per giungere al proprio posto;
  •     Rispettare il posto assegnato stando seduti e non in piedi.
     
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nasce la "Fede Reggina", gioiello ispirato al lungomare Falcomatà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento