Reggina, scatta l'allarme Covid-19: scoperti due positivi nel gruppo squadra

Il club amaranto rende noto che due persone dello staff sono risultati positivi al Coronavirus. Entrambi sono in isolamento domiciliare, attesa per i nuovi test sui calciatori

La Reggina in allenamento (foto archivio)

La settimana che ci riporta al campionato di Serie B è cominciata come peggio non si potrebbe dalle parti del Sant'Agata. La Reggina ha prima comunicato l'infortunio di Charpentier nella giornata di ieri e poi fatto i conti con l'odierna brutta notizia: "Due persone dello staff appartenenti al 'gruppo squadra', sono risultati positivi al Covid-19 e sono già in isolamento domiciliare", annuncia il club.

Il Coronavirus bussa, dunque, alle porte della rosa amaranto per la prima volta se prendiamo in considerazione solo i fatti legati a Loiacono e compagni. Chiaro come al momento i giocatori dovranno attendere i loro responsi, con la speranza che il virus non si sia diffuso anche tra di loro. In tal senso, il club comunica che "come previsto dal protocollo anticovid Figc, stamane tutto il 'gruppo squadra' effettuerà il test sierologico e il tampone molecolare.

La partita di domenica contro il Pisa si avvicina a grandi falcate e le prime fasi di preparazione non sembrano essere fortunate per la Reggina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guido Longo verso la Calabria, primo obiettivo: riaprire gli ospedali chiusi

  • Qualità della vita, Reggio Calabria scala la classifica e conquista il 78esimo posto

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Reggio e la Calabria in zona arancione da domenica 29 novembre: ecco cosa cambia

  • Ospedali e Covid, l'allarme di Amodeo: "Asp reggina impermeabile a ogni proposta"

  • Maltempo, il vento soffia su Reggio: albero si abbatte nel parcheggio del Cedir

Torna su
ReggioToday è in caricamento