Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Reggina-Frosinone sarà una partita storica e da ricordare: prima volta di un arbitro donna

Maria Marotta della sezione di Sapri è stata designata per esordire in Serie B nella gara del Granillo di lunedì pomeriggio alle 14. Mai successo nel campionato cadetto

Maria Marotta (foto da pagina facebook Lega B)

Il progresso è anche questo e - sperando accada molto presto - si arriverà a considerarlo normalità e non un evento storico. Stiamo parlando delle designazioni arbitrali per l'ultima giornata di Serie B e in particolare proprio della scelta effettuata in relazione a Reggina-Frosinone, gara che verrà diretta dalla signora Maria Marotta della sezione di Sapri. Una novità assoluta per la cadetteria e quindi per il calcio italiano dei primi due campionati professionistici.

Il fischietto campano aveva già calpestato recentemente l'erba del Granillo, ma come quarto ufficiale in occasione della sfida degli amaranto contro l'Ascoli.  Adesso sarà al centro dell'attenzione, rappresentando la donna che aprirà le porte dell'intero movimento e quindi verrà comunque ricordata per sempre. Con la speranza che sia solo l'inizio e che dalla prossima stagione si possa avere anche la prima partita in Serie A e la costanza di tali designazioni nel tempo, non resta che augurare a Maria Marotta una carriera brillante a grandissimi livelli. La Reggina sarà certamente onorata di poter far parte di un pezzo di storia dell'associazione italiana arbitri.

Rimanendo in tema designazioni, per la partita di lunedì alle 14 sono stati scelti anche Ciro Carbone di Napoli e Francesca Di Monte di Chieti come assistenti, mentre il quarto ufficiale è Marco Guida di Torre Annunziata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Frosinone sarà una partita storica e da ricordare: prima volta di un arbitro donna

ReggioToday è in caricamento