Domenica, 26 Settembre 2021
Sport Via Sbarre Inferiori, 304A

Reggina-Monza, Aglietti: "Serve lucidità e qualità. Denis out"

L'allenatore amaranto ha parlato in conferenza stampa. Spazio ai temi della prima giornata di campionato, con gli amaranto impegnati domani al Granillo alle 18:00

Si comincia a respirare aria di vera vigilia e stiamo tutti un po' più felici. Entrati ufficialmente in clima partita, domani la Reggina esordirà in campionato e lo farà davanti al pubblico amico del Granillo contro il Monza.

Subito una sfida di alto livello per gli uomini di Aglietti, fondamentale per capire la caratura di una squadra ambiziosa ma ancora da scoprire sul campo. Lo stesso allenatore amaranto ha raggiunto la sala stampa per la prima conferenza pre partita di campionato.

Monza

"Sono scottati dalla delusione dell'anno scorso. La Serie B non è assolutamente facile da vincere. Bisogna metterci cattiveria, determinazione e intensità. Quest'anno il Monza ha imparato qualcosina dalla passata stagione, ma sono sempre una grande squadra e hanno inserito giocatori importanti. Sono cambiati sul piano tattico e vedremo una squadra diversa.

Dobbiamo cercare di sbagliare il meno possibile e avere pazienza nel girare la palla. Ci vorrà la giusta qualità e lucidità, perchè senza potremmo andare in difficoltà. Sulle ripartenze loro ti possono fare male. Siamo due squadre che vogliono giocare a calcio. Poi con il caldo non sarà facile tenere sempre il ritmo alto. Ci saranno momenti in cui li dovremmo andare a prendere alti. Loro sono molto bravi in mezzo e hanno nei tempi d'inserimento una delle armi da tenere in grande considerazione."

Reparti da sistemare

"Bisogna migliorare nei movimenti più che in dei reparti. Non è solo un singolo ruolo, ma dobbiamo lavorare sulle scelte da compiere. Serve essere più attenti e concentrati ma non perchè dobbiamo inserire una scheda e giocare con quella. Voglio organizzazione, che si arrivi negli ultimi 20-25 metri e poi l'individualità e la fantasia la dobbiamo mettere."

Il ritorno del pubblico

"I nostri tifosi sono fondamentali per aiutarci anche nei momenti di difficoltà. Negli altri Paesi sono pieni gli stadi e mi auguro si possa tornare alla totale capienza presto, ma abbiamo fatto passi da gigante e ci dobbiamo accontentare. Sentiremo tutte le sensazioni del pubblico e sarà tutto da riscoprire. Siamo contenti di questo, perchè il calcio è zoppo senza tifosi."

Scelte di formazione

"In linea di massima ho le idee chiare. Anche i calciatori che sono arrivati hanno bisogno di crescere in gruppo e domani tanti stravolgimenti non ci saranno. Le sensazioni sono positive. I ragazzi lavorano bene e sono molto soddisfatto per quello che stiamo cercando di fare. Le partite si vincono nei particolari, dobbiamo interpretare bene la gara e leggere i momenti. 

Denis? Non sarà tra i convocati, ha avuto un risentimento al ginocchio. Non è niente di grave, ma dovrà stare al riposo."

Coppa Italia

"Potevamo riempire l'area e cercare il gol con maggiore cattiveria. Dobbiamo migliorare il passaggio finale a livello tecnico. Abbiamo lavorato su questo in settimana. Domani sarà comunque una partita completamente diversa. Potevamo fare meglio anche nella lettura della gara in certi momenti."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina-Monza, Aglietti: "Serve lucidità e qualità. Denis out"

ReggioToday è in caricamento