menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra della Volley Reghion

La squadra della Volley Reghion

Aragona superiore, Reghion costretta a cedere: 3-0 in favore della capolista

Ultima di regular season con la sconfitta delle biancoblu. "Aspettiamo notizie ufficiali per sapere se si farà la seconda fase”, le parole nel post di mister Davide Monopoli

I pronostici, a volte, sono fatti per essere smentiti ma non è il caso di Volley Reghion-Aragona. Una partita che alla vigilia vedeva ampiamente favorita la squadra ospite vuoi per le ambizioni di Serie A2, vuoi per la posizione in classifica. Tutto nella norma, allora, quando ci si trova di fronte al risultato finale di 0-3 che ha permesso alle siciliane di vincere e battere le calabresi.

La partita ha presentato una trama abbastanza semplice da leggere e senza colpi di scena a cambiare le carte in tavola. Aragona padrona dei parziali e sfida diametralmente opposta all’andata, quando sì  vinsero le siciliane ma solo al tie break.

L’avvio di gara è da dimenticare per le padrone di casa della Reghion. Subito a dover rincorrere, già sul 4-13 sembra difficile riprendere il set e il primo mattoncino viene infatti posato dall’Aragona 13-25. Spesso e volentieri, però, le ragazze di mister Monopoli hanno dimostrato di non perdersi mai d’animo dando prova di tenacia e carattere. Ecco che nel secondo periodo di gioco l’andamento reggino è decisamente migliorato. Le biancoblu riescono a mettere la freccia e superare le grandi avversarie, ma è solo tutto relativo perché la capolista concretizza una rimonta firmata anche e soprattutto dai muri di Murri e Moneta. Tutto fatto? Assolutamente no, perché la Reghion resta in carreggiata e va sul 14 pari. I dettagli fanno allora la differenza, come al solito quando ci si trova in parità e qui Aragona è superiore, portandosi comunque a casa il parziale sul 20-25.

Volley Reghion - contro Aragona 27 marzo 2021 01-2
 L’atto finale è, purtroppo per la Reghion, il terzo set. Nonostante quanto visto fino a quel momento, Borghetto e compagne possono uscire a testa alta, considerando la reazione avuta durante il periodo di gioco in questione. Dato il massimo per rimanere aggrappate alla partita, le biancoblu non sono riuscite a superare i notevoli ostacoli rappresentati dalla difesa avversaria, permettendo all’Aragona di chiudere sul 12-25 e guadagnarsi il successo per 3-0.

Le parole

Terminata l’ardua sfida contro la corazzata numero uno del girone, adesso ci sarà un meritato riposo da godersi per la Reghion in virtù della fine della regular season. In attesa di nuovi sviluppi sul campo, da segnalare le parole di mister Monopoli che in sala stampa ha spiegato: “Loro sono state perfette come da qualche settimana a questa parte. Noi siamo state troppo arrendevoli. Sicuramente non all' altezza delle nostre ultime prestazioni, brave loro perché hanno colpito qualsiasi nostro punto debole.Monopoli Davide - Volley Reghion contro Amando Volley febbraio 2021-2

Le motivazioni – prosegue il tecnico - la fanno da padrone, loro avevano un grandissimo obiettivo, che era quello di arrivare primi per i playoff. Noi non abbiamo obiettivi da qualche giornata e la differenza si è vista che è stata sostanziale. Il secondo set era partito bene, poi abbiamo preso un break di 8-9 punti e poi abbiamo provato a giocare limitando i danni. 

Avremmo dovuto giocare – ribadisce - come stiamo facendo da un po di tempo per noi, per metterci in mostra e per cercare di mostrare di essere all’altezza l’abbiamo fatto per tutto il campionato e oggi lo potevamo fare meglio.

Aspettiamo notizie ufficiali dalla federazione – conclude Monopoli - per sapere se si farà la seconda fase e con quali modalità, ora ci prenderemo qualche giorno di pausa per queste festività pasquali prima di riprendere e riprogrammare per il rush finale.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento