menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Amoruso ai tempi della Reggina (foto profilo Instagram)

Nicola Amoruso ai tempi della Reggina (foto profilo Instagram)

Amoruso e lo stop della Serie C: "Comincerà un campionato a parte, la Reggina ha tutto da perdere"

L'ex attaccante amaranto, intervenuto a TuttoBari.com, ha commentato la stagione dei biancorossi. "Sono stati costruiti per vincere ma hanno pagato lo scotto dell’inizio", spiega

Una situazione difficile da decifrare, dove tutto è in bilico e si resta costantemente nel campo delle ipotesi. La Serie C, così come il resto delle leghe professionistiche italiane, non conosce il proprio futuro e il punto interrogativo sulla fine del campionato resta. 

A prescindere da cosa si deciderà a fine mese e soprattutto come andrà a finire l'emergenza Coronavirus, sperando che rientri al più presto, la Reggina ha il chiaro obiettivo di farsi trovare pronta a consolidarsi in testa qualora si dovesse ripartire.

Una fase di stallo certamente non aiuta chi è in testa, come sottolineato anche dallo storico ex attaccante Nicola Amoruso: "Cambierà molto - spiega la leggenda amaranto ai colleghi di TuttoBari.com - perché comincerà un campionato a parte. Stare fermi un mese e poi ripartire potrebbe essere paragonata ad un nuovo inizio di stagione in cui la Reggina ha tutto da perdere ed il Bari tutto da guadagnare”.

"I biancorossi - conclude - sono stati costruiti per vincere ma hanno pagato lo scotto dell’inizio a rilento in un campionato in cui ci sono tante squadre con storia e levatura. I De Laurentiis è normale abbiano costruito una corazzata ma la falsa partenza, unita al grande campionato della Reggina, hanno creato questo gap,”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Costa degli Dei, le località d’incanto nel cuore della Calabria

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento