menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Viola nel post partita (foto da sito ufficiale club)

La Viola nel post partita (foto da sito ufficiale club)

Viola in grande spolvero, battuta la capolista CJ Taranto sul 57-55

Seconda vittoria consecutiva per i neroarancio. Dopo Bisceglie, la squadra di Bolignano ha la meglio contro l'unico roster ancora imbattuto in Italia

Il periodo di crisi sembra distante anni luce a testimonianza di come la serie di sconfitte non rappresentava per nulla la qualità tecnica della Viola. I neroarancio, da ieri sera, si possono dire euforici e soddisfatti dopo una vittoria sorprendente quanto straordinaria. In casa, al PalaCalafiore, i ragazzi di coach Bolignano hanno battuto il più forte degli avversari: la capolista e unica imbattuta in tutta Italia CJ Basket Taranto.

Soltanto il risultato finale, 57-55, già fa capire che tipo di partita è stata. Tirata, equilibrata e combattuta la contesa che ha visto la Viola contenere egregiamente l'attacco più prolifico del girone. I presupposti per un match ad alto ritmo ci sono tutti e così accade fin dalle prime battute e un quarto iniziale chiuso sul 13-8. I tifosi non si sono certamente annoiati nemmeno nel secondo quarto, con le due squadre impegnate a giocarsela a testa alta e con la consapevolezza di poter vincere in qualsiasi momento. Si va a riposto sull'esaltante 26-25.

Un punto di distanza e una storia tutta da scrivere, ma stavolta la penna è nelle mani della Viola. Il roster di Reggio Calabria non ha intenzione di mollare nemmeno per un instante e il piccolo vantaggio del primo tempo lo conferma anche nel terzo quarto. Taranto si dimostra, ammesso che ci fosse bisogno di puntualizzarlo, avversario tosto e non semplice da contenere e dunque l'impresa dei neroarancio risulta essere davvero sontuosa. L'ultimo atto è uno splendido botta e risposta con i padroni di casa inizialmente avanti, poi i pugliesi a farsi sotto senza, però, riuscire a rimontare definitivamente i ragazzi di Bolignano. Festa grande alla fine delle ostilità grazie ai due punti di distacco che fanno tutta la differenza del mondo.

La classifica del girone D2 di Serie B, adesso, per la Viola sorride un po' di più (staccato Catanzaro di due lunghezze) e sarebbe francamente strano il contrario dopo due vittorie consecutive che hanno un significato ben preciso. Battere seconda e prima della classe in rapida successione dopo la serie quasi infinita di sconfitte rappresenta una prova d'orgoglio immensa da parte dei neroarancio, capaci di superare il periodo negativo e rimettersi in gioco lottando a denti stretti e con la consapevolezza che il lavoro paga sempre.

Il tabellino

Pallacanestro Viola Reggio Calabria – CJ Basket Taranto 57-55 (13-8, 13-17, 17-17, 14-13)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Salvatore Genovese 15 (4/7, 2/6), Yande Fall 14 (7/9, 0/1), Enrico maria Gobbato 9 (0/1, 3/6), Marco Prunotto 6 (3/6, 0/0), Giulio Mascherpa 5 (1/6, 1/6), Fortunato Barrile 5 (1/3, 1/2), Edoardo Roveda 3 (0/0, 1/4), Luka Sebrek 0 (0/0, 0/0), Paolo Frascati 0 (0/0, 0/0), Giovanni Centofanti 0 (0/0, 0/0), Federico Romeo 0 (0/0, 0/0)

CJ Basket Taranto: Ferdinando Matrone 18 (7/12, 0/1), Nicolas manuel Stanic 13 (5/9, 1/5), Nicolas Morici 10 (3/9, 0/4), Santiago Bruno 8 (2/5, 1/6), Bruno Duranti 6 (1/2, 0/2), Milos Divac 0 (0/0, 0/1), Riccardo Agbortabi 0 (0/0, 0/0), Nicola Longobardi 0 (0/0, 0/0), Marco Manisi 0 (0/0, 0/0), Andrea Pellecchia 0 (0/0, 0/0), Alessandro Azzaro 0 (0/0, 0/0)

Fonte tabellino: sito ufficiale Pallacanestro Viola

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento